maritatonew

“Nel processo di appello bis per la morte di Vannini la Corte d’Assise d’Appello ha condannato a 14 anni Antonio Ciontoli per omicidio volontario con dolo eventuale e a nove anni e quattro mesi per concorso anomalo in omicidio volontario i figli e la moglie. Si tratta di una sentenza importante che, seppur non potrà mai restituire la vita di Marco e cancellare una immane tragedia, dimostra che la giustizia esiste. In questo momento delicato, dunque, esprimiamo vicinanza alla famiglia Vannini”. 

Così, in una nota, il presidente dell’associazione Assotutela, Michel Emi Maritato.