La Giunta regionale del presidente Rocca ha approvato, su proposta dell’assessore allo Sport e all’Ambiente, Elena Palazzo, una delibera fondamentale per la Programmazione regionale degli interventi a favore della promozione sportiva.

Due sono i milioni di euro stanziati, una somma significativa che sarà destinata a incentivare la pratica sportiva e promuovere stili di vita sani, con particolare attenzione rivolta verso i giovani, inclusi ragazzi e bambini delle scuole.

Dei due milioni di euro, 1,5 milioni saranno destinati a scuole, Comuni e Parchi del Lazio. Questi fondi saranno impiegati per la creazione di percorsi ludico-sportivi multidisciplinari, l’allestimento di spazi per favorire l’attività motoria (anche nelle scuole sprovviste di palestre) e la creazione di aree attrezzate all’aperto. Queste iniziative mirano a migliorare il benessere psico-fisico della popolazione, incoraggiando l’attività fisica in contesti accessibili e inclusivi.

La restante somma di 500mila euro sarà destinata alle associazioni sportive dilettantistiche presenti nel territorio regionale. Questi fondi saranno utilizzati per la realizzazione di progetti che coinvolgano attivamente le scuole primarie e secondarie di primo grado. L’obiettivo è incoraggiare l’attività fisica, educare la popolazione giovanile a stili di vita attivi e sani, garantire il diritto allo sport e favorire percorsi di inclusione sociale, con un particolare focus sulle fasce più giovani della popolazione.