Sport: a Roma la “World triathlon cup” nella cornice del laghetto dell’Eur

Grande attesa per la prima “World triathlon cup Roma”. La Città eterna si appresta a ospitare un importante ed emozionante evento, dedicato non solo agli sportivi, ma a tutte le persone che avranno l’occasione di viverlo. Il 7 ottobre infatti, nella splendida cornice del laghetto dell’Eur, per la prima volta nella storia di Roma si svolgerà una tappa della “World triathlon cup” con in palio punti preziosi in vista delle qualificazioni alle Olimpiadi di Parigi del 2024. La gara, su distanza sprint, si snoderà su percorsi tecnici, multilap e spettacolari anche per gli spettatori: i più forti campioni nazionali e internazionali dovrannno affrontare 750 metri a nuoto, 20 chilometri in bici e 5 chilometri in corsa. L’intera manifestazione avrà inizio giovedì 5 ottobre con la conferenza stampa di presentazione alle 12, presso la finish line del campo gara, in viale America 201 a Roma. A seguire, venerdì 6 ottobre, è prevista una giornata ricca di appuntamenti imperdibili: si inizia dalle 15, con l’attività di promozione organizzata dal Comitato Fitri Lazio e riservata a tutti i giovani che desiderano scoprire il mondo della triplice, con partecipazione aperta anche a chi non è tesserato per la federazione. Dalle 19:30, sulla finish line dell’evento, attesissimo il Dj set di Don Cash di Radio dimensione suono, a ingresso libero, un concerto che infiammerà il pubblico che farà da preludio al gran finale. A partire dalle 20:30, invece, prenderà il via l’evento di Videocittà: uno spettacolo di luci e musica che avrà luogo presso il laghetto dell’Eur, la perfetta cerimonia di inaugurazione della tre giorni romana. Sabato, sarà la volta delle due gare di triathlon: alle 9 è in programma la prova femminile e alle 12 quella maschile. Il pubblico potrà seguire tutte le fasi di gara dalle tribune prospicenti la zona cambio e la zona arrivo, grazie anche al ledwall che rimanderà le immagini della diretta Rai. World triathlon cup Roma” ha il pieno supporto della Presidenza del consiglio dei ministri, dipartimento per lo Sport, della Regione Lazio, del Comune di Roma, dell’Eur e delle forze armate, che ospiteranno gli allenamenti degli atleti, agevoleranno la logistica e interverranno con il concerto della banda interforze nella giornata di gara. Eni è main sponsor della serata inaugurale e sponsor della “World triathlon cup Roma” e promuove l’operazione sostenibilità con la sanificazione del laghetto dell’Eur, portata a termine brillantemente grazie a Bio organic, e con l’intervento di Enjoy, car sharing di Enilive e Mobility partner dell’evento. Sempre in tema di sostenibilità, da segnalare la presenza di “E4life” che si occuperà con un’installazione della qualità dell’aria. Presenti in prima linea anche i partner della Federazione italiana Triathlon, Suzuki ed Errea, mentre media partner di “World triathlon cup Roma” sarannno Radio dimensione suono e il Corriere dello Sport. Tutte le informazioni sono disponibili sul sito ufficiale “wtcroma.com”.