Sport e salute, Ambrosino(Cryoscience): “Crioterapia protagonista anche nel Padel”

“Dopo il successo degli internazionali di Tennis e della Major League di Padel 2023, entrambi andati in scena a Roma, la crioterapia è stata ancora una volta la grande protagonista della racchetta, in occasione della inaugurazione del centro “Fight Club Padel” del campione giallorosso Vincent Candela, svoltasi lo scorso 15 settembre a Setteville (Roma) in via Giuseppe Parini 4”. A raccontarlo, in una nota stampa, è Simone Ambrosino, ingegnere clinico e CEO di Cryoscience Italia, azienda leader nella tecnologia crioterapica, che collabora con importanti strutture sanitarie e autorevoli realtà sportive italiane ed estere. “La Cryoscience Italia infatti è uno dei partner principali di questo nuovo e prestigioso impianto sportivo, e dunque non siamo voluti mancare alla presentazione del centro, che peraltro ha visto scendere in campo, durante la seconda edizione del torneo “Grandi firme”, tanti ex calciatori e altrettanti giornalisti”. Campioni e cronisti, che hanno potuto testare la criocamera, installata da Cryoscience Italia presso il Centro Fight Club Padel, svolgendo tantissime terapie agli atleti, con numerose sessioni di recovery crioterapia post match, e registrando un grandissimo entusiasmo. “Vorrei sottolineare, inoltre – ha aggiunto Simone Ambrosino – come i principi ispiratori del nostro operato facciano il paio con la filosofia del centro Fight Club Padel che si ispira al claim “Sport e Coscienza”, un richiamo ai valori della cultura sportiva e più in generale alle qualità umane della persona. E, quindi, alla tutela della salute visto e considerato che la crioterapia produce importanti effetti benefici: stimola la produzione di sostanze antidolorifiche e antinfiammatorie, migliora il recupero fisico post allenamento e post infortunio, contrasta gli effetti sulla muscolatura di malattie croniche e, nell’ambito del controllo del peso, riduce la ritenzione idrica e contrasta la cellulite e l’invecchiamento cutaneo. La terapia del freddo, inoltre, agisce sulla riduzione di ansia e depressione e incide positivamente sul benessere mentale e sul miglioramento del sonno”. Simone Ambrosino, quindi, conclude: “Alla luce del profondo rapporto tra padel e crioterapia siamo molto soddisfatti della partnership stretta con il centro di Vincent Candela, a conferma una volta di più della correttezza e della bontà della strategia intrapresa, facendo assoluta attenzione a tutti quelli che sono gli aspetti clinici nell’utilizzo della crioterapia”.