Decreto Pnrr 3, Matteoni: “Opportunità per sviluppo rinnovabili”

“Recentemente c’è stato il via libera definitivo al decreto legge con le misure urgenti per l’attuazione del Pnrr, con rilevanti novità anche per le energie rinnovabili. In particolare il testo stabilirebbe autorizzazioni di fotovoltaico più agevoli e veloci, nonché l’esenzione dalle valutazioni ambientali (VIA) fino al 30 giugno 2024 per alcuni progetti, tra cui impianti fotovoltaici, impianti per lo stoccaggio dell’energia elettrica da fonti rinnovabili e altre tipologie. Insomma, sulla carta, questo provvedimento potrebbe rappresentare davvero un importante passo in avanti verso la semplificazione delle procedure autorizzative e, di conseguenza, verso l’implementazione delle rinnovabili e verso l’incremento degli investimenti nel settore. E potrebbe rivelarsi, al contempo, una buona opportunità anche per le imprese al fine di promuovere fonti di energia rinnovabile e sviluppare progetti sostenibili e innovativi. Adesso attenderemo i prossimi mesi per capire realmente che effetto avrà il decreto Pnrr sull’economia italiana e sul comparto imprenditoriale”.

Così, in una nota stampa, Marco Matteoni, ex presidente della Confartigianato Edilizia di Roma e del Lazio, fondatore della MMG, tra i principali player nella riqualificazione immobiliare ed energetica.