amaroma

Era già abbastanza imbarazzante la situazione giudiziaria di Andrea Bossola che lo vede rinviato a giudizio dalla Procura per disastro ambientale (la decisione forse a luglio) ma le ultime notizie che fanno rispuntare il suo nome nelle intercettazioni raccolta dalla Direzione Distrettuale Antimafia di Reggio Calabria destano una certa preoccupazione.
Il Sindaco dovrebbe pertanto valutare alternative alla nomina di Andrea Bossola come DG di AMA quantomeno per l’inopportunità politica della stesso e stentiamo a credere che non esista un manager che abbia qualità da valorizzare”
Così in un nota Stefano Erbaggi, esecutivo romano FDI.