Un Sanremo 2022 colmo di colpi di scena ed emozioni. Cristina, infatti, è stata protagonista di interviste ed ospitate dal 1° al 3 febbraio, periodo nel quale l’abbiamo trovata su eventi e in diretta radiofonica nel programma di Davide Bottiglieri in onda su Radio Musica Television, on air dalla Lombardia alla Campania con Luca Capacchione ed Edoardo Domenico Annunziata.

Cristina Leone Rossi è stata presente all’edizione corrente del Festival per portare avanti la campagna crowfunding del suo nuovo romanzo “Dopo?”.
Accolta da Marco Lanfranchi patron di Area Stile per sistemare il look presso lo splendido cinque stelle Hotel Royal, Cristina ha iniziato la sua “avventura festivaliera” scambiando qualche battuta con Simone Zani di I-Music Fun.
Racconta Cristina a proposito del suo progetto “L’obiettivo è arrivare ad almeno 200 pre-ordine, che serviranno a raggiungere la pubblicazione effettiva del romanzo”. Facciamo un passo indietro e partiamo dal suo primo romanzo “Non trovo più parole” (edito da bookabook e pubblicato nel maggio del 2021). 
Un noto giornalista di La7 Andrea Purgatori, famoso per le sue inchieste, sceneggiatore e scrittore, ha curato la prefazione del romanzo d’esordio di Cristina. Lei racconta che a metà settembre 2021 – reduce dalla comparsa nella “sua” Venezia, per la prima volta con la sua opera alla mostra del cinema -, è partita per Firenze. E’ stata invitata alla rassegna letteraria, che si è tenuta presso la Limonaia di Villa strozzi, ed ha avuto il piacere di presentare il suo libro su di un palco in compagnia del relatore Jonathan Rizzo e l’attore Roberto Luigi Mauri che ha letto alcuni stralci dal libro. È stata un’occasione splendida per rendersi conto di quanto sia bello portare in giro le parole trovando il favore di chi ascolta.
NON TROVO PIU’ PAROLE 
Lo scrittore Edoardo Timbri è un uomo che forse ha raggiunto la fine. È alla fine del suo romanzo, forse l’ultimo. È alla fine dei suoi giorni. Forse gli ultimi sette. E come accade nei libri è alla fine che si fanno i conti, che si restituisce il senso ultimo di tutte le parole scelte, che si capisce il senso di tutte le scelte fatte. Perciò decide di usare il tempo che gli resta per raggiungere le sette persone che più ha amato e fatto soffrire, e provare a guarire insieme a loro. Alla ricerca delle parole che non trova, a cavallo di una vespa, con un bagaglio di errori, domande, parole rubate, disillusioni, vaga sicuro di raggiungere una meta che gli darà risposte. Forse.
DOPO? 
“Dopo?” è la storia di due anime di carta che si ritrovano prima ancora di incontrarsi, a scriversi. È una storia d’amore che nasce inaspettatamente, coinvolgendo due persone profondamente lontane e diverse, a partire dal dato anagrafico. I protagonisti, Sonia e Fabio, si ritrovano innamorati ed alle prese con la difficoltà che questo amore comporta a loro ed alle loro vite così agli antipodi. Fabio ha raggiunto i quaranta, Sonia ancora vent’enne. Fabio professore e poeta, Sonia alla ricerca di sé stessa.

Il 19 marzo termina la campagna crowdfunding. Per pre ordinarne una copia, con le prime dieci pagine disponibili alla lettura sul sito di bookabook, è necessario accedere al link della sua campagna crowdfunding sul sito di bookabook (https://bookabook.it/libri/dopo/)