papafrancescosanita

“Rivoluzione Ecologista Animalista intende esprimere sorpresa e delusione per le recenti dichiarazioni di Papa Francesco che negli scorsi giorni, parlando della genitorialità attuale, avrebbe sottolineato il fatto che troppo spesso si preferisca non avere figli in favore di altre scelte di vita, come avere animali. Parole, quelle del pontefice, che rispettiamo ma che non possiamo assolutamente condividere se è vero come è vero che accudire un animale in casa è un splendido atto di affetto e di amore, totalmente svincolato dalla decisione di mettere al mondo un figlio. Siamo dell’opinione, infatti, che avere in famiglia un cane e un gatto non rappresenti il paradigma dell’egoismo umano, anzi sia un elevatissimo gesto di condivisione e amorevolezza che rende l’essere umano migliore e lo fa crescere molto più responsabile. In questo contesto, pertanto, ci sentiamo anche di rivolgere un appello alle istituzioni: che si lavori con maggior concretezza e impegno sulle necessarie modifiche normative legate alla tutela giuridica degli animali, che non possono più essere considerati bene mobili, bensì essere senzienti”.
Così, in una nota, il segretario nazionale del partito Rivoluzione Ecologista Animalista, Gabriella Caramanica.