GABRIELLACARAMANICA

“Prendiamo atto che la sindaca Virginia Raggi si dimentica dei gatti di Roma. Secondo alcune segnalazioni che ci giungono da cittadini e volontari, infatti, apprendiamo che il Campidoglio pentastellato non pagherebbe da mesi le sovvenzioni per il mantenimento dei felini in alcune strutture convenzionate della Capitale. Siamo di fronte ad una realtà che, se confermata, sarebbe di una gravità inaudita, ed è dunque necessario e improcrastinabile un immediato chiarimento da parte della amministrazione comunale grillina, peraltro in questi cinque anni completamente assente e immobile nella tutela dei diritti animali. Cara Virginia, quindi, corrisponde al vero che i gattili di Roma attendono da tempo i finanziamenti dovuti? Se si, quali sarebbero i motivi specifici di questi ritardi? Servono risposte chiare e convincenti”.
Così, in una nota, il segretario nazionale del partito Rivoluzione Animalista, Gabriella Caramanica.