logocambiamo

“Siamo molto preoccupati per quanto sta avvenendo in questi giorni nel territorio di Ardea, dove i dipendenti della azienda che si occupa della raccolta rifiuti in città sono entrati in sciopero per il mancato pagamento degli stipendi. Siamo di fronte a una situazione complessa e allarmante, che rischia di incidere negativamente sulle economie di decine di famiglie e sul regolare espletamento del servizio di igiene urbana all’interno del comune ardeatino. Esprimiamo dunque piena solidarietà e vicinanza ai lavoratori e, al contempo, chiediamo un intervento immediato e risolutivo da parte delle autorità competenti”.
Così, in una nota, il consigliere regionale del Lazio e responsabile nazionale “Organizzazione” di Cambiamo, Adriano Palozzi e il responsabile Ambiente e Periferie del comitato promotore Cambiamo Lazio, Fabio Fiesole.