fiesolefabioooo

“Senza voler fare polemica ma solo per amor di verità e trasparenza, sono qui a denunciare una preoccupante situazione legata alla sicurezza sul lavoro: un tema assolutamente attuale e molto sentito sopratutto alla luce della emergenza sanitaria in atto. Dopo attenta verifica personale e in seguito ad alcune segnalazioni, ho scritto al Comune di Roma e ai vertici Atac per sollecitare opportuni controlli in merito al rispetto delle norme Covid all’interno della linea C della metropolitana di Roma. A quanto ci risulta, infatti, l’azienda preposta alle pulizie (per conto di Atac) non fornirebbe in maniera stabile e continuativa ai propri addetti alcuni strumenti (come dispositivi di protezione individuale: guanti monouso, mascherine e igienizzanti) necessari all’espletamento delle mansioni in totale sicurezza. Siamo di fronte a una realtà molto allarmante, dove è in ballo la salute di tanti dipendenti: auspichiamo che gli enti competenti possano verificare e dare risposte in maniera rapida e concreta”.
Cosi, in una nota, il responsabile Municipalizzate e Periferie del comitato regionale promotore “Cambiamo” Lazio, Fabio Fiesole.