melchionna lupa frascati

melchionna lupa frascatiSi gioca domani (ore 16, Otto Settembre di Frascati) la gara d’andata dei quarti di finale scudetto della categoria Juniores Nazionale tra Lupa e Sansepolcro. «Non sappiamo molto dei nostri avversari – spiega il direttore sportivo del settore giovanile Fabio Melchionna – se non che hanno fatto un percorso simile al nostro. Ma arrivati ai quarti di finale non c’è possibilità di incontrare una squadra di poco valore: c’è il top che può proporre la categoria a livello nazionale». Il primo match è in casa e questo spesso viene indicato come uno svantaggio. «Non credo sia così – ribatte Melchionna -, servirà massima concentrazione perchè ci giochiamo il “primo tempo” della sfida coi toscani. La gara d’andata ha la stessa importanza di quella di ritorno: se si sbaglia un match non c’è praticamente possibilità di passare il turno. I fattori fondamentali – prosegue il dirigente tuscolano – saranno lo stato di forma fisica e mentale con i quali le due squadre si presenteranno all’appuntamento e poi gli episodi che potranno indirizzare i due incontri. Come sta la Lupa? Sicuramente bene, i ragazzi sono pronti per affrontare questa sfida e non devono sentirsi appagati per l’ottimo risultato raggiunto finora». In casa tuscolana ci sarà grande attenzione per il “pericolo giallo” che riguarda i due diffidati Viciani e Caruso e altrettanta curiosità per capire chi sostuirà in panchina mister Citernesi. «Purtroppo Paolo è stato squalificato per tre turni – dice Melchionna – e quindi salterebbe anche l’eventuale semifinale. Penso proprio che sarò io a prendere il suo posto in panchina perchè conosco benissimo i ragazzi e so quali sono le direttive di Paolo. Le scelte per questo match saranno comunque le sue». 
LA SERIE D – Non è andata bene alla serie D del presidente-allenatore Alberto Cerrai che ha pareggiato 0-0 a Caserta dopo i tempi supplementari ed è stata quindi eliminata dai play off per un peggiore piazzamento in campionato.