neve spalata

neve spalata“Continua il monitoraggio della Protezione civile regionale su tutto il Lazio per garantire la sicurezza dei cittadini e l’incolumità pubblica in merito al maltempo che si è abbattuto in questi giorni sul territorio”. Lo dichiara, l’assessore agli Enti locali e Sicurezza, Ambiente e Sviluppo sostenibile, Politiche dei rifiuti della Regione Lazio, Giuseppe Cangemi.

“La Protezione civile – sottolinea Cangemi – ha attivato lo stato di preallarme lungo la Cassia bis e nel territorio di Anguillara Sabazia, per scongiurare ogni possibile disagio ai cittadini. Lo scorso anno, durante l’emergenza neve, proprio questi territori hanno fatto registrare notevoli criticità, dovute alle caratteristiche della Cassia bis e alla vicinanza dell’arteria stradale e del comune di Anguillara al Grande raccordo anulare”.

“Da oggi pomeriggio – conclude Cangemi – è inoltre presente un presidio fisso di volontari di protezione civile sul Gra all’altezza della Salaria, pronto ad intervenire qualora vi siano particolari situazioni di emergenza. Sul territorio nevica nella zona della Tuscia, ma al momento non si registrano particolari criticità”.