sabbatini davide

sabbatini davideTra i migliori talenti del settore agonistico del nuoto del Tc New Country Club Frascati ci sono due ragazzi nati nel 1998 e uno del 1997. Si tratta di Luca Colantuono, Andrea Ricci e del più “anziano” Davide Sabbatini. Il primo gareggia nella categoria Ragazzi secondo anno e nuota presso il circolo frascatano di via dell’Aquacetosa praticamente da sempre. «Ho iniziato con la scuola nuoto – dice Colantuono – e successivamente sono passato nel gruppo agonistico. La migliore gara della passata stagione? Per me non è stato un anno di grandi risultati, ma comunque discreto. Nella prima gara, comunque, sui 100 metri stile libero abbassai decisamente il mio record personale che successivamente non è migliorato molto. Quest’anno voglio provare a scendere intorno ai 57” sui 100 stile libero e scalare le classifiche di dorso, specialità in cui sto migliorando». Ricci è l’altro classe 1998, stessa categoria del compagno di società. «Nuoto al New Country da sette anni – racconta – e il miglior risultato che ho ottenuto nella scorsa stagione agonistica è stato l’1’16” sui 100 rana e il 2’51” sui 200. Il mio obbiettivo ora? Migliorare i tempi su tutte le specialità, ma soprattutto quello del 400 misto». Nato il 24 novembre del 1997, Sabbatini è il più grande di questo promettente tris di ragazzi. Categoria Ragazzi terzo anno, nuota nel circolo frascatano da ben cinque anni. «La gara che ricordo con più piacere della scorsa stagione – sottolinea – è certamente quella sui 1500 stile nella finale regionale estiva della mia categoria tenutasi al Foro Italico, un momento molto emozionante. In vista dell’anno agonistico che sta per cominciare posso dire di puntare principalmente su tre gare: i 200 delfino, i 400 misti e i 1500 stile».
PRIMO IMPEGNO – Intanto arriva il primo appuntamento ufficiale per il settore agonistico del nuoto: otto giovanissimi della categoria Esordienti A (anni 2000-2001 per i maschi, 2001-2002 per le femmine) saranno di scena domenica prossima nella prima fase del trofeo “Lanzi”, presso il centro federale di Pietralata.