vendola

vendolaContinua senza sosta la vibrante protesta dei lavoratori di Cinecittà che, questa volta, hanno ospitato all’interno degli Studios di via Tuscolana il leader di Sinistra Ecologia e Libertà, Nichi Vendola: “Sono qui – ha affermato il prossimo candidato alle primarie del centrosinistra – per dirvi grazie per la vostra lotta e per esortarvi a partire da un passato preziosissimo per costruire un futuro migliore. L’Italia non sarebbe il Paese che è se non avesse avuto De Sica, Visconti, Pasolini e le maestranze di Cinecittà. Non ci accorgiamo – ha poi concluso Nichi Vendola – che la cultura e il cinema sono la principale industria del Paese, con un milione e 400mila lavoratori”.