Roma, Assotutela: “La differenza tra Raggi e Gualtieri? Serve riflessione seria”

“Riteniamo di essere al di sopra di ogni sospetto per quanto attiene al nostro giudizio sulla passata amministrazione Raggi. La stessa onestà intellettuale, al di là di attacchi scomposti dei nuovi paladini della giunta attuale, vogliamo mantenerla nell’analizzare i risultati tangibili dopo alcuni mesi del nuovo corso”. Lo dichiara il presidente di AssoTutela Michel Maritato, che azzarda: “Proviamo a elencare i temi ricorrenti con cui si accusava di incapacità la gestione del Campidoglio a 5 stelle: rifiuti, cinghiali, bus flambé, buche e voragini, spese folli per le consulenze. Ebbene, ci smentisca chiunque sia pronto a provare che oggi le cose sono cambiate. Con una differenza sostanziale: con Raggi almeno il centro storico presentava un aspetto dignitoso. Non è stato difficile – incalza il presidente – dimostrare che la situazione della raccolta e differenziazione rifiuti sia peggiorata. Ė bastato un breve monitoraggio dalla estrema periferia ai quartieri più prossimi alla Roma ‘ufficiale’. Sporcizia dovunque, cassonetti traboccanti, incuria e degrado difficili da mascherare. Per non parlare delle voragini che sembrano a mano a mano inghiottire Roma Nord e dei bus che continuano a prendere fuoco. Di chi è la colpa? Ne sentiamo parlare con l’ossessiva ripetitività usata contro Raggi dai quotidiani della Capitale? Invitiamo tutti a fare una riflessione su questo, in assoluta buona fede”, chiosa Maritato.