Vincitore della kermesse canora tenutasi a Villa Sforza Andrea Pellegrino. Il premio della critica è andato ad Alessio Caterini

Successo di pubblico, nel rispetto dei protocolli anti covid , a Lanuvio per la Torre d’Oro 2021. La manifestazione musicale, giunta alla ventiduesima edizione, finanziata dal Comune di Lanuvio e organizzata dalla Lanuvio Nuova Pro Loco si è svolta, per la prima volta nella sua storia, all’interno di Villa Sforza. La Torre d’Oro 2021, sotto la direzione artistica di Mauro Ingafu, coadiuvato dai presentatori Giancarlo Aluigi e Tiziana Mammucari, ha registrato la presenza di ben 19 concorrenti .Vincitore della kermesse canora Andrea Pellegrino. Il premio della critica è andato ad Alessio Caterini. Nella serata di ieri la Little Tony family, presente alla manifestazione tra i membri della giuria,ha regalato al pubblico presente tre brani del proprio repertorio musicale. Alla Torre d’Oro di quest’anno hanno preso parte tra gli altri: il Sindaco Luigi Galieti, l’Assessore alla Cultura Alessandro De Santis e l’Assessore al Turismo Valeria Viglietti. Gli Amministratori si sono complimentati per l’ottima riuscita della manifestazione ed hanno colto l’occasione per presentare i prossimi eventi che animeranno l’Estate Lanuvina. Nel dettaglio:

25 luglio – Manifestazione a cura del Parco dei Castelli romani con degustazioni e concerto;
31 luglio – Omaggio a Ennio Morricone e Tributo a Francesco De Gregori ;
28/29 agosto – Seconda edizione Best Wine ;
11/12 settembre – Seconda edizione Librintorno ;
18/19 settembre – Manifestazione Antonino Lanuvino DiVino.

Lanuvio, 11 luglio 2021