atacautobus

“Onestamente siamo abituati alle gaffe e agli errori del Campidoglio a guida Virginia Raggi. Però, come si dice in questi casi, al peggio non c’è mai fine. D’altronde, non ci sono parole per commentare l’ennesimo “bluff” dei Cinque Stelle, che annunciano 62 bus a metano, ma poi la delibera votata in consiglio comunale specifica che sono a gasolio. Una situazione purtroppo surreale e tragicomica che, più in generale, si aggiunge ad una inadeguatezza amministrativa ed istituzionale davvero imbarazzante. Soprattutto in un comparto importante come quello delle aziende municipalizzate, dove il fallimento dei grillini è sotto gli occhi di tutti”.
Così, in una nota, il comitato promotore “Cambiamo” Roma.