campidoglio2

“Se il centrodestra vuole davvero conquistare il Campidoglio in previsione delle prossime elezioni comunali di Roma, oltre ad esprimere una candidatura autorevole e unitaria, deve essere in grado di costruire una coalizione forte, coesa e, soprattutto, ampia: una alleanza che inglobi anche tutte quelle anime liberali e moderate che hanno voglia di porsi come alternativa di governo al populismo grillino e alla demagogia della Sinistra. Questa è la convinzione di “Cambiamo con Toti” che, mi preme ricordarlo, sarà presente alle amministrative capitoline, forte del crescente consenso sul territorio e nella consapevolezza maturata che per vincere bisogna essere uniti e non divisivi. Impariamo dagli errori del passato e lasciamo da parte contrasti, diktat e personalismi al fine di costruire una squadra all’altezza delle esigenze della Capitale”.Così, in una nota, il consigliere regionale del Lazio e responsabile nazionale “Organizzazione” di Cambiamo con Toti, Adriano Palozzi.