Autisimo, Roma Multiservizi: acquistate uova di Pasqua per i bimbi del Vaccari
Il ricavato contribuirà alla costruzione di una scuola dell’infanzia in Burkina Faso

Roma, 2 Aprile 2021 – Favorire un momento di “dolce gioia” per i più piccoli e contribuire al finanziamento della costruzione di una nuova scuola dell’infanzia nel comprensorio di Bousse’ (Burkina Faso) al fine di sostenere decine di famiglie, garantendo loro la possibilità di avviare i loro bambini a un percorso di socializzazione e di educazione di base. Nella Giornata mondiale della consapevolezza dell’autismo, con questa duplice finalità Roma Multiservizi ha deciso di acquistare per Pasqua le uova di cioccolato prodotte da Wend Barka (Onlus di solidarietà internazionale) per donarle ai bambini ricoverati, i ragazzi che vivono presso la casa famiglia e il personale dell’Istituto Leonarda Vaccari che dal 1936, a Roma, si occupa di riabilitazione, formazione, integrazione socio-lavorativa delle persone con disabilità. L’iniziativa avviene ogni anno in corrispondenza delle festività pasquali e viene rinnovata anche per il 2021.

L’evento si colloca nell’ambito delle azioni solidali intraprese dall’azienda su sollecitazione dei dipendenti, tra le quali il recente cofinanziamento per la realizzazione di una stanza multisensoriale per bambini con autismo creata all’interno dell’Istituto Vaccari, nel solco di una collaborazione sempre più consolidata tra i due enti. “Si tratta di un piccolo gesto che vuole esprimere simbolicamente un augurio a tutti i bambini e le loro famiglie, nella speranza che possa costituire un buon auspicio per il futuro”, ha sottolineato il presidente di Roma Multiservizi Vincenzo Iannucci.