Oltre centocinquanta auto d’epoca, tra cui numerosi cabriolet, i mitici “duetti” Spider sono stati ieri mattina, in via Cassia 2069 (zona Olgiata),  gli ammirati protagonisti del 4° appuntamento con le Auto Storiche, l’evento promosso in XV municipio dall’imprenditrice Valeria Velo, titolare dell’Autoscuola Farnese e organizzato in collaborazione con il Circolo Legendary Classic Cars Bracciano e la Carrozzeria Cesaroni. 

All’evento ha aderito per la prima volta anche il Duetto Club Italia, che ha deliziato con i suoi magnifici Spider il pubblico intervenuto numeroso.

“Il raduno di Auto Storiche è un evento ideato per incentivare e rimotivare, dopo le drastiche chiusure per il contenimento del Covid, i commercianti di Roma nord, quelli che hanno la propria attività lavorativa nel quadrante Cassia Tomba di Nerone, Giustiniana, La Storta, Isola Farnese, Cerquetta e Olgiata – ha spiegato l’imprenditrice Velo, attivista instancabile sul territorio – c’è tanta voglia di ‘ben-essere’ inteso come voglia di socialità tra i cittadini romani, i commercianti e gli imprenditori, c’è voglia di ripartire con il lavoro per lasciarsi alle spalle la crisi economica.

L’incontro con le auto storiche diventerà presto un evento che, ogni terza domenica del mese, si terrà anche in altri quadranti di Roma, perchè stiamo ricevendo sempre più adesioni e richieste per partecipare, non soltanto con le macchine, ma anche con le moto d’epoca, da ogni parte d’Italia”.

Era presente all’incontro l’europarlamentare Simona Baldassarre che ha sottolineato come “la passione per i motori, per la meccanica e la tecnologia Made in Italy, sia un volano ideale per far ripartire l’Italia e tutta l’economia. Queste iniziative all’aperto – ha detto l’onorevole Baldassarre – sono il trait d’union ideale per riappropriarsi, in totale sicurezza, del nostro vivere la socialità che è fondamentale per tutti”.