zingaretti nicola

“Nella giornata di oggi ho depositato una interrogazione urgente all’attenzione del presidente Nicola Zingaretti e dell’assessore Alessio D’Amato per comprendere se sia intenzione della Regione Lazio inserire tra le categorie prioritarie del “Piano Regionale Vaccinazione anti SARS – CoV2” anche il personale di studio, sia quello che opera a stretto contatto con il paziente, come ad esempio le ASO (Assistente di Studio Odontoiatrico), che quello di segreteria ed amministrativo al fine di rendere gli studi medici e odontoiatrici ancora più sicuri dal punto sanitario, ossia Covid free. Reputiamo, infatti, insufficiente – per non dire contraddittorio – vaccinare in questa prima fase solamente odontoiatri e medici, ossia soggetti spesso a contatto, per lavoro, nei propri studi con ASO e personale amministrativo. Alla luce di tutto questo, dunque, sollecitiamo un intervento mirato e concreto al fine di inserire queste figure professionali tra le categorie prioritarie del piano di vaccinazione anti Covid”.Così, in una nota, il consigliere regionale del Lazio e responsabile nazionale Organizzazione di Cambiamo con Toti, Adriano Palozzi