metroc11

“La situazione di Roma Metropolitane continua ad essere drammatica sia per i servizi da erogare ai cittadini che per il posto di lavoro dei dipendenti a causa della estrema confusione della giunta Raggi che, soprattutto in questi ultimi mesi, ha emanato una serie di contraddittori provvedimenti determinando uno scontro all’arma bianca anche tra i diversi vertici dirigenziali dei dipartimenti e di Palazzo Senatorio. Oramai per i grillini è diventata una moda scaricare le proprie responsabilità sui manager delle aziende nominati dalla stessa Raggi, circostanza che sta accadendo anche con Roma Metropolitane se si legge anche l’ultima lettera che il Liquidatore Mazzotto ha inviato ai vertici politici ed amministrativi del Campidoglio. Ho predisposto una richiesta di convocazione della commissione trasparenza ed un accesso agli atti per acquisire la scottante documentazione intercorsa tra dipartimenti, Ragioneria e Azienda e, qualora non venisse immediatamente consegnata, scriverò anche al Prefetto. In ogni caso, a questo punto sono più che doverose le dimissioni immediate, prima che vengano prodotti ulteriori ed irreparabili danni, almeno del Vice Sindaco e dell’assessore alle Partecipate per manifesta incapacità”. Lo dichiara Francesco Figliomeni, consigliere di Fratelli d’Italia e vice presidente dell’Assemblea Capitolina.