“Sollecitiamo ancora una volta l’amministrazione del presidente Zingaretti ad uscire dal torpore istituzionale e a chiarire in merito alla delicata situazione delle dosi di vaccino antinfluenzale destinate alle farmacie per la vendita alla popolazione: dosi che, a quanto riferisce Federfarma, continuerebbero a scarseggiare in numerose farmacie della Capitale d’Italia senza che in tal modo venga soddisfatta la richiesta dei cittadini. Quanto sta accadendo dunque risulta estremamente preoccupante e allarmante, visto e considerato che si inserisce in un già complesso periodo di emergenza sanitaria, in cui si necessitano azioni rapide e risposte concrete”.  Così, in una nota, il consigliere regionale del Lazio ed esponente nazionale Organizzazione di Cambiamo con Toti, Adriano Palozzi.