maritatopalco

“Siamo addolorati per la morte di Willy, il ragazzo ucciso di botte a Colleferro dalla furia omicida di quattro ragazzi. Una morte tragica e assurda che sconvolge la coscienza collettiva e riaccende i fari mediatici sul fenomeno giovanile. In questo momento di tristezza e indignazione, ci stringiamo alla famiglia del giovane e ci auguriamo che le istituzioni tutte lavorino unite al fine di evitare che episodi come questi si possano ripetere”.
Cosi’, in una nota, il presidente della Associazione Assotutela, Michel Emi Maritato.