Viterbo09

Viterbo09Ecco la dichiarazione del sindaco di Viterbo, Giovanni Maria Arena, in merito alla gestione della piscina comunale.

“Un centro federale nazionale, la scelta migliore che avremmo potuto fare per la gestione dell’impianto natatorio comunale. Ne sono sempre più convinto. Una grande opportunità, sia per l’impianto stesso, sia per il nostro territorio. Una convinzione condivisa è supportata anche dalle forze di maggioranza. Non comprendo la posizione di netto contrasto da parte della minoranza, di fronte a una valida soluzione che sopraggiunge dopo la negativa esperienza con la società che ha portato alla chiusura dell’impianto. Una società non più in grado di pagare le bollette di acqua, luce e gas, con tanto di debiti per svariate centinaia di migliaia di euro. Un impianto sportivo come il nostro richiede grossi impegni: economici, organizzativi e gestionali. Un centro federale nazionale è indubbiamente fonte di garanzia professionale ed economica. Non vogliamo assolutamente vedere il ripetersi di un’esperienza negativa come quella della precedente gestione. La realizzazione di un centro nazionale federale è un’occasione unica per la nostra città, sia per la promozione della disciplina sportiva tra i nostri giovani, con tutti i benefici che ne derivano, a livello fisico e non solo, sia per la promozione del nostro territorio. Un importante volano economico in occasione di gare nazionali e internazionali. Eventi che richiamano migliaia di persone, tra atleti, tecnici e accompagnatori, che soggiorneranno a Viterbo per due o tre giorni.

Siamo sempre più convinti e determinati nel perseguire la strada intrapresa e realizzare al più presto quel centro federale nazionale che tanto lustro garantirà alla nostra città”.