Lunedì, 14 Ottobre 2019

Ultimo aggiornamento04:52:01 PM

  • Twitter
  • Info

PLAY TIME

Raffaella Lisi, il giovane talento della musica castellana si racconta

raffaellalisi
Raffaella Lisi è un giovane talento della musica italiana. Originaria dei Castelli Romani, si racconta a Le Città tra presente e futuro.

Raffaella, il prossimo 21 luglio sarai impegnata all’ anfiteatro San Paolo di Castel Gandolfo dove interpreterai Cher. Pronta ed emozionata?

Si, sono pronta e a dire il vero anche un po’ emozionata, anche perché non capita tutti i giorni di fare un tributo ad una cantante e attrice così famosa come l’americana Che . Durante lo spettacolo interpreterò alcuni dei successi di Cher, ma soprattutto le canzoni che fanno parte del suo ultimo album dal titolo “DANCING QUEEN”. Come si evince dal titolo sono circa dieci brani tra i più famosi del gruppo svedese degli ABBA. Chi non li conosce? Sono un fenomeno internazionale!!! Ebbene… Con il mio spettacolo farò un omaggio a ben due miti, non uno!

Ormai sono tanti anni che canti. Quando è nata la tua passione per la musica?

Direi da sempre. Sin da piccola ho iniziato a cantare con un Karaoke che mi aveva regalato mio padre, tanto per capirci quello che pubblicizzava Fiorello . Poi ho studiato per undici anni chitarra e canto in diverse scuole di musica della provincia di Roma, e negli anni ho fatto davvero di tutto: concorsi canori, spettacoli per eventi famosi, piazze, eventi privati, feste di paese, serate nei locali, collaborazioni con artisti, partecipazioni televisive come ospite.

Cosa bolle in pentola per il futuro? I tuoi sogni?

Dopo questo spettacolo ne farò un altro il 3 agosto a Piazza Cesare Battisti sempre a Castel Gandolfo. Questo evento è di tutt’altro genere, perché si tratta di un Tributo alla grande cantante romana Gabriella Ferri, che oramai replico da almeno tre anni in estate. Questa volta ho in programma delle novità (che non vi posso svelare ovviamente) per rendere l’evento ancora più suggestivo e ricco di romanità. Amo questo genere popolare, e devo dire che la canzone romanesca è davvero intramontabile affascina tutte le generazioni! Nonostante abbia raggiunto da poco i 27 anni, sono tutt’ora una sognatrice… per il futuro ho mille desideri sia in campo musicale che lavorativo, dato che sto terminando anche gli studi universitari quest’anno. Staremo a vedere! Inoltre sono in attesa di una risposta per un provino che ho effettuato nei primi giorni di giugno. Non aggiungo altro soprattutto per scaramanzia … stay tuned!