Giovedì, 13 Dicembre 2018

Ultimo aggiornamento07:30:58 PM

  • Twitter
  • Info

PLAY TIME

Altro successo in radio per Carol Maritato con "E ci sei tu"

carolradioE’ ancora un grandissimo successo per Carol Maritato che, accanto a Vincenzo Capua, ha condotto venerdì 30 novembre la nuova puntata di “E ci sei tu”, conosciutissima trasmissione radiofonica capitolina. Carol Maritato e Vincenzo Capua, infatti, continuano ad allietare il pomeriggio di migliaia di romani, tutti i venerdì dalle 18 alle 19 su Radio Italia Anni ’60, in frequenza a Roma sui 105.00 Fm e in diretta streaming sull’App per dispositivi mobili, sul sito www.radioitaliaanni60roma.it e sul sito www.radiosanremoweb.it. “E ci sei tu” è un programma di musica e intrattenimento, dove ogni puntata è accompagnata da momenti di musica Live e spazio social in trasmissione, oltre ad essere arricchita dalla presenza di autorevoli personaggi del mondo dello spettacolo e della scena canora italiana e internazionale. Ospiti d’eccezione della puntata in onda venerdì 30 novembre Roxana Colace, Fabio Sakara, Alessandra Machella e Gabriella Ferrari. Fabio Sakara è un famoso “camminatore” apprezzato per le sue attivtà nel sociale, che ha raccontato la sua prossima sfida al World Guinness Record. Roxy Colace, invece, è una artista calabrese che con la sua comicità fa ridere milioni di italiani. Recentemente è stata in scena con l’atteso spettacolo “Divan, la via en rouge”. A seguire è intervenuta la brava Alessandra Machella, sublime cantante e finalista della nota trasmissione televisiva “The Voice”. A chiudere la trasmissione la bella Gabriella Ferrari, responsabile Lazio del concorso Miss Mamma della Teti Tema. Numerosissimi i like e i commenti durante la trasmissione a testimonianza del fatto che i radioascoltatori sono connessi e il programma funziona! Continua nell’etere, dunque, il grande successo di un programma radiofonico di rilievo, affermatasi negli anni, e nel 2014 vincitore del “Microfono d’Oro” come migliore trasmissione musicale della radiofonia romana.

Musica, Carol maritato in finale di Sanremo talent. Ecco il nuovo disco

caromaritato

Carol Maritato è stata designata finalista nazionale ufficiale di categoria di “Sanremo Newtalent Winter”, il concorso canoro – sotto la direzione del patron Devis Paganelli - più seguito in Italia dai talenti emergenti, il cui appuntamento andrà in scena il prossimo 9 febbraio 2019 al Palafiori Casa Sanremo. La cantante romana è stata scelta tra oltre tremila candidati, segno tangibile della sua innata bravura. La partecipazione alla kermesse è una grande possibilità per Carol Maritato e potrebbe rappresentare, infatti, un trampolino di lancio per la sua carriera in televisione e, più in generale, nel mondo dello spettacolo: “Saranno giorni intensi - ha commentato emozionata Carol Maritato - che includono divertimento, riprese televisive, servizi fotografici, momenti ludici e ricreativi. Insomma, giorni molti densi con uno staff di persone che, sono sicura, contribuiranno a rendere piacevoli e indimenticabili questi giorni. Io sono pronta, non vedo l'ora di partecipare”. Prima di volare a Sanremo, tuttavia, Carol Maritato sarà impegnata in queste settimane, a Roma, con l'uscita del nuovo attesissimo disco - etichettato da una notissima casa discografica e sponsorizzata da Radio Italia Anni '60 - sotto la guida magistrale dell'orchestra sinfonica, diretta dal grande maestro Pantaneschi. Il disco verrà presentato ufficialmente all'interno di un importante teatro con 450 posti e il ricavato verrà totalmente destinato alle famiglie con bimbi affetti da Sma (Atrofia Muscolare Spinale), seguite dal famoso “camminatore” Fabio Sakara. I dettagli dell'album, scritto in collaborazione con il grande autore Francesco Arpino, saranno svelati nei prossimi giorni. E' un momento d'oro per Carol Maritato, pronta a chiudere l'anno col botto e aprire il 2019 all'insegna del successo e del red carpet.



Fiori Fiori di ospiti a Radio Italia Anni '60

carolmaritatoCarol Maritato e Vincenzo Capua padroni di casa della trasmissione “E ci sei tu” on air dal 7 settembre

sulla storica emittente romana, Radio Italia Anni 60, continuano con successo il loro salotto musical culturale.

La trasmissione si può ascoltare e vedere ogni venerdì pomeriggio dalle 18 alle 19 su Radio Italia Anni ’60, in frequenza a Roma

 su 100.5 Fm, in diretta streaming sull’App per dispositivi mobili nonchè sul sito www.radioitaliaanni60roma.it,
e on line sulla web radio “RadioSanremoWeb” tutti i giorni, a partire dalle ore 14. Ospiti d’eccezione della puntata che andrà in onda il prossimo venerdì 30 novembre saranno Roxana Colace, Fabio Sakara, Alessandra Machella e Gabriella Ferrari.

Fabio Sakara è un famoso "camminatore" apprezzato per le sue attivtà nel sociale, che racconterà la sua prossima sfida al World Guinness Record. Roxy Colace, invece, è una artista calabrese che con la sua comicità fa ridere milioni di italiani. Recentemente è stata in scena con l'atteso spettacolo “Divan, la via en rouge”. A seguire interverrà la brava Alessandra Machella, sublime cantante e finalista della nota trasmissione televisiva “The Voice”. A chiudere sarà la bella Gabriella Ferrari, responsabile Lazio del concorso Miss Mamma della Teti Tema. Non resta, dunque, che sintonizzarvi tutti, venerdì alle 18 sulle frequenze 100.5 di Radio Italia Anni ’60.

Esce “Nuvole strane” di Marco Onofrio

nuvolestraneÈ appena uscito per i tipi di Ensemble Edizioni di Roma “Nuvole strane”, il nuovo libro di Marco Onofrio, con prestigiosa introduzione del Prof. Francesco Sisinni, docente universitario e già direttore generale del Ministero dei Beni Culturali. Libro insolito, rispetto ai ventotto pubblicati in precedenza dal noto scrittore romano, naturalizzato marinese, che non aveva mai dato alle stampe un’opera di pensieri e aforismi, qual è “Nuvole strane”, e tuttavia naturalmente inquadrabile nell’orizzonte della sua produzione letteraria, da sempre pervasa di riflessione filosofica anche quando espressa in versi, narrazioni e saggistica. Sono ben 289 i frammenti, più o meno brevi, che compongono il libro. Le idee si susseguono e si rincorrono senza un ordine prestabilito, e questo rende ancor più varia e stimolante la lettura. “Nuvole strane” è un libro in cui tutti potranno riconoscersi, non solo per lo spettro degli argomenti ma anche perché Onofrio mette la profondità alla portata di ogni lettore, con uno stile elegante, preciso e sempre chiaro. Abbiamo raggiunto l’autore a Marino, dove vive dal 2006, per rivolgergli qualche domanda.

Marco Onofrio, come nasce “Nuvole strane”?

«Non lo so, ogni libro ha una genesi misteriosa. Posso dire, in verità, ciò che lo ha nutrito: i miei libri precedenti, soprattutto quelli di poesia; le mie sconfinate letture (leggo molto, per lavoro e passione: almeno un libro a settimana); l’esperienza, spesso amara, dei giorni attraversati. Ho impiegato vent’anni per scrivere i circa trecento “pezzi” del libro. Se la storia è maestra di vita, la vita è maestra a sua volta di pensiero».

Perché questo titolo?

«Amo le nuvole, mi incanto a contemplare l’evoluzione delle loro forme spumeggianti. Le nuvole hanno sempre ispirato la mia scrittura. Alla base del titolo c’è la cornice narrativa in cui i pensieri vengono incastonati, con il classico espediente del manoscritto ritrovato, per cui il libro si fa leggere come un piccolo romanzo. Ma “nuvole strane” siamo anche e anzitutto noi stessi, immersi nel cielo della vita e inafferrabili, sospesi, in continua trasformazione».

Quale reazione si propone di ottenere presso i lettori?

«Di proposito, nessuna: ogni libro è un messaggio in bottiglia che si affida alle acque del mare, ed è passibile delle più svariate sorti ed interpretazioni. Sarei tuttavia contento se chi legge “Nuvole strane” potesse usarlo come specchio della propria esistenza e scintilla per riaccendere la consapevolezza di esser vivo, individuo libero e pensante. Da lì potrebbero derivare, a pioggia, tanti benefici».

Renato Balestra ospite alla tramissione radio di Carol Maritato

caromaritatoCarol Maritato e Vincenzo Capua padroni di casa della trasmissione “E ci sei tu” on air dal 7 settembre sulla storica emittente romana, Radio Italia Anni 60, continuano con successo il loro salotto musical culturale. La trasmissione si può ascoltare e vedere ogni venerdì pomeriggio dalle 18 alle 19 su Radio Italia Anni ’60, in frequenza a Roma su 100.5 Fm, in diretta streaming sull’App per dispositivi mobili nonchè sul sito www.radioitaliaanni60roma.it, e on line sulla web radio “RadioSanremoWeb” tutti i giorni, a partire dalle ore 14. Ospite d’eccezione della puntata che andrà in onda venerdì 23 novembre sarà Renato Balestra.

Nato a Trieste, è uno degli stilisti italiani più rinomati al mondo, ha fatto la storia della moda. Trasferitosi da Milano a Roma aprì, in via Sistina, la sede della Casa Balestra, che ha ottenuto notorietà internazionale sviluppando numerose creazioni. E portando il mady in Italy in ogni angolo del globo. Insomma, Renato Balestra è uno degli ambasciatori più prestigiosi dell'Alta moda nostrana. Ma è anche uomo gentile e attento alle esigenze del prossimo: lo dimostrano le sue tante iniziative benefiche e umanitarie. Venerdì 23 novembre, dunque, si racconterà ai microfoni di “E ci sei tu” e risponderà alle domande dei bravi Carol Maritato e Vincenzo Capua. Non resta che sintonizzarvi tutti, venerdì alle 18 sulle frequenze 100.5 di Radio Italia Anni ’60.

Italia Informa, magazine economico-finanziario, istituisce il premio che porta il suo nome

HABERPREMIOA quasi due anni dalla sua nascita, Italia Informa, magazine economico-finanziario, istituisce il premio che porta il suo nome.
Il Premio Italia Informa, alla sua prima edizione, sarà consegnato alle personalità che durante l’ultimo anno si sono distinte nel loro percorso professionale e di vita e che bene rappresentano le Eccellenze italiane del nostro Paese.
I candidati sono stati scelti tra i personaggi con cui Italia Informa ha avuto una relazione diretta (intervista, articolo, etc.), ma anche tra donne e uomini che si sono distinti per particolari meriti, selezionati dal Comitato Scientifico, un “osservatorio” esterno alla redazione del magazine.
Verranno premiati: Gianvito Casadonte, Direttore artistico del “Taormina Film Festival” e del “Magna Graecia Film Festival” - Stanislao Chimenti, Presidente dell’Associazione Via Vanvitelliana - Solveig Cogliani, Magistrato e Pittrice - Amalia Colaceci, Presidente e Amministratore Delegato di Cotral - Maria Grazia Cucinotta, Presidente di Vite Senza Paura Onlus - Francesco De Bettin, Presidente di DBA Group - Alessandro Haber, Attore e Regista - Giovanni Natali, Presidente di 4AIM Sicaf - Mauro Pastore, Direttore Generale della Banca di Credito Cooperativo di ROMA - Antonio Pignataro, Questore di Macerata - Antonio Porsia, Presidente di HBG Gaming - Claudio Tesauro, Presidente di Save the Children Italia.
Il premio si svolgerà il 21 Novembre 2018 alle ore 18.30 a Roma, presso Palazzo Falletti, alla presenza circa di 150 ospiti rappresentanti il mondo dell’impresa, delle Istituzioni e della cultura. A consegnare il premio sarà l’editore di Italia Informa Germana Loizzi.
Informazioni aggiuntive per la stampa
Italia Informa è un magazine bimestrale che si occupa principalmente di tematiche legate alla finanza, economia e società (arte, cultura,moda, sport, luxury, tempo libero). Il magazine è sia cartaceo, con una foliazione di circa 100 pagine, che online www.italia-informa.com. Il magazine viene distribuito a livello nazionale in abbonamento e come free press. Italia Informa viene inviata agli esponenti più rappresentativi del mondo della finanza, economia, università, ai parlamentari delle commissioni di Camera e Senato, alle ambasciate, a dirigenti di società quotate e non quotate e a una lista selezionata di opinion maker del mondo economico finanziario. Italia Informa si avvale di contributi autorevoli di noti giornalisti, ma anche di docenti universitari ed esperti in materie economiche nonché di personalità autorevoli della società civile.

Grande successo per “E ci sei tu”, Carol Maritato sempre piu' regina della radio

carolradioE’ ancora un grandissimo successo per Carol Maritato che, accanto a Vincenzo Capua,

ha condotto venerdì 16 novembre la nuova puntata di “E ci sei tu”, conosciutissima trasmissione radiofonica capitolina.

Carol Maritato e Vincenzo Capua, infatti, continuano ad allietare il pomeriggio di migliaia di romani, tutti i venerdì

dalle 18 alle 19 su Radio Italia Anni ’60, in frequenza a Roma sui 105.00 Fm e in diretta streaming sull’App per dispositivi mobili, sul sito www.radioitaliaanni60roma.it e sul sito www.radiosanremoweb.it. “E ci sei tu” è un programma di musica e intrattenimento, dove ogni puntata è accompagnata da momenti di musica Live e spazio social in trasmissione, oltre ad essere arricchita dalla presenza di autorevoli personaggi del mondo dello spettacolo e della scena canora italiana e internazionale. Ospiti della puntata di venerdì 16 novembre gli Akira manera, Valeria Altobelli e Paola Michelini. Valeria Altobelli è una delle protagoniste della nuova edizione del programma di successo di Rai 1 Tale e Quale Show, condotto come da Carlo Conti Nata a Sora nel 1984, ha partecipato a Miss Italia e ha anche rappresentato l’Italia in Cina per la 54esima edizione di Miss Mondo. Gli Akira Manera, invece, sono il duo acustico di X-Factor, due voci armonizzate in stile Simon&Garfunkel, ma con importanti differenze in genere e sonorità. Nascono nell’estate del 2011 da un’idea di Luca Morisco, a seguito dell’incontro artistico con Davide Lomagno. Particolarmente coinvolgente anche l'intervista a Paola Michelini, sorella di Giulia e interprete di Regina nella serie televisiva “Rosy Abate”: insomma sorelle nella vita, nemiche nella fiction. Una artista a tutto tondo Paola Michelini che – oltre a vantare importanti esperienze nel cast di Ris, nei film Cado dalle Nubi e Troppo basso per la giostra – è anche apprezzata autrice e brava attrice teatrale. Numerosissimi i like e i commenti durante la trasmissione a testimonianza del fatto che i radioascoltatori sono connessi e il programma funziona! Continua nell’etere, dunque, il grande successo di un programma radiofonico di rilievo, affermatasi negli anni, e nel 2014 vincitore del “Microfono d’Oro” come migliore trasmissione musicale della radiofonia romana.

Il cast di “cosa fai a capodanno” all’Uci di parco Leonardo

cosafaicapodannoDomenica 18 Novembre alle ore 18:00 presso l’UCI Cinemas di Parco Leonardo, si terrà l’evento per la proiezione con cast del film commedia distribuito dalla Vision Distribution: “COSA FAI A CAPODANNO”.

Ad accogliere il regista Filippo Bologna e le attrici Ilenia Pastorelli ed Isabella Ferrari a Parco Leonardo sarà il padrone di casa Edoardo Francesco Caltagirone insieme alla direttrice Uci Viviana Bellacicco.

Gli attori del cast calcheranno il red carpet per foto ed abbracci con il loro pubblico e presenteranno il film in sala.

Poltrone già prenotate da molti colleghi Vip invitati da Antonio Flamini e Marzia Caltagirone:

Antonella Salvucci, Erika Marconi, Nico Toffoli, Margie Newton, Eleonora Vallone, Monica Leofreddi, Sabina Stilo, Simona Boriani, Claudia Cavalcanti, Maria Monsé, Karin Proia, Francesca Reggiani, Margie Newton, Elena Russo, Eleonora Ivone, Angelo Longoni, Lilian Ramos, Manuela Morabito, Guido Roncalli, Simona Martins e Chiara Giallonardo.

Paola michelini si racconta su Radio Italia Anni '60

paolamicheliniCarol Maritato e Vincenzo Capua padroni di casa della trasmissione “E ci sei tu” on air dal 7 settembre sulla storica emittente romana, Radio Italia Anni 60, continuano con successo il loro salotto musical culturale. La trasmissione si può ascoltare e vedere ogni venerdì pomeriggio dalle 18 alle 19 su Radio Italia Anni ’60, in frequenza a Roma su 100.5 Fm, in diretta streaming sull’App per dispositivi mobili nonchè sul sito www.radioitaliaanni60roma.it, e on line sulla web radio “RadioSanremoWeb” tutti i giorni, a partire dalle ore 14. Ospite d’eccezione della puntata che andrà in onda venerdì 16 novembre sarà Paola Michelini, sorella di Giulia e interprete di Regina nella serie televisiva “Rosy Abate”: insomma sorelle nella vita, nemiche nella fiction. Una artista a tutto tondo Paola Michelini che – oltre a vantare importanti esperienze nel cast di Ris, nei film Cado dalle Nubi e Troppo basso per la giostra – è anche autrice e attrice teatrale. Non resta dunque che sintonizzarvi tutti, venerdì 16 novembre alle 18 sulle frequenze 100.5 di Radio Italia Anni ’60.