Sabato, 29 Luglio 2017

Ultimo aggiornamento08:16:28 PM

  • Twitter
  • Info

ROMA CAPITALE

Casa, Assotutela: “Comune ascolti grido famiglie Pdz Borghesiana-Pantano”

campidoglio2
“Continuiamo a seguire con grande preoccupazione e rabbia lo scandalo dei piani di zona nel Comune di Roma, che rischia di lasciare per strada tante famiglie, in pericolo sfratto. Come sta avvenendo, purtroppo, per un gruppo di inquilini delle case costruite in via Nocera Terinese 46-48 piano di zona Borghesiana Pantano – il cosiddetto Pdz C 25 - nell’estrema periferia della Capitale, quali soci della Cooperativa Frascati Casa1, che richiese l’iscrizione agli stessi inquilini proprio per assicurare una casa ai non abbienti. Una realtà abitativa precaria che negli anni ha assunto sfumature delicate, ambigue, e che rischia di gravare pesantemente sui poveri inquilini, con provvedimenti di sgombero già in essere per alcuni di loro, e quindi con il rischio di essere buttati fuori di casa da un giorno all’altro. Vorremmo comprendere perché la Regione Lazio e, soprattutto, il Comune di Roma non hanno mosso un dito per risolvere questa vicenda, pur essendo informati ormai da anni? Perché Raggi e Zingaretti non hanno attivato i necessari controlli per evitare che tutto questo accadesse? Sulla delicata vicenda abitativa, è arrivato il momento di passare dalle parole ai fatti: le famiglie sono disperate e, se non arriveranno risposte concrete e immediate, manifesteremo il nostro dissenso sotto il Campidoglio”. Così, in una nota, Michel Maritato, presidente dell’associazione “Assotutela” e neo candidato presidente alla Regione Lazio.