Sabato, 30 Maggio 2020

Ultimo aggiornamento01:10:16 PM

  • Twitter
  • Info

ROMA CAPITALE

Multiservizi, Assotutela sprona la Raggi contro licenziamenti

raggiraggiraggi
“Se non fossero in ballo le vite di famiglie e posti di lavoro, sarebbe da definire tragicomica la vicenda occupazionale della Roma Multiservizi, partecipata di secondo livello del Campidoglio. Da ormai diversi giorni su circa 270 lavoratori pende come una spada di Damocle l’ombra del licenziamento come i vertici aziendali e il Comune di Roma che fanno orecchie da mercante. Oggi nuova protesta e la sindaca Raggi sembra ancora sparita dal radar. Siamo sinceramente preoccupati per tante famiglie, per la qualità dell’offerta della Multiservizi e, più in generale, per le politiche applicate da Roma Capitale nella gestione delle municipalizzate romane. Non si intravede quel rilancio concreto e forte che, a nostro giudizio, deve passare anche e soprattutto per le assunzioni di nuovo personale. La Raggi dica chiaramente da che parte vuole stare”.

Così, in una nota, il capostaff legale di Assotutela, Massimo Baldi, e il delegato Lazio Assotutela, Orazio Scuro.