Sabato, 30 Maggio 2020

Ultimo aggiornamento01:10:16 PM

  • Twitter
  • Info

ROMA CAPITALE

Roma, preoccupazione per il rilancio sociale ed economico

Roma2
“Come associazione che difende i diritti dei cittadini, siamo seriamente preoccupati per il futuro economico e commerciale della Capitale d’Italia. Famiglie in ginocchio e imprese in crisi, la Fase 2 per Roma è davvero delicata e rischia di essere ancor più deleteria se le istituzioni competenti, in particolare il Comune di Roma, non programmeranno una nuova stagione di rilancio. Dal governo nazionale sono necessari, ad esempio, maggiori investimenti a sostegno delle aziende, visto che sinora con i vari decreti le risorse stanziate si sono rivelate alquanto insufficienti. Al contempo dal Campidoglio serve come il pane una mirata strategia che favorisca la ripresa del settore turistico e di quello commerciale. Si dia maggiore flessibilità sugli orari di riapertura dei negozi, si annulli definitivamente il pagamento delle imposte comunali, si riapra quanto prima pur nel rispetto delle regole di sicurezza e del distanziamento sociale. Roma e, più in generale in Paese, devono ripartire, bisogna avere coraggio. Gli italiani e i romani sono stati rispettosi e responsabili in questi due mesi di lockdown, ora sta alle istituzioni promuovere la ripresa economica e soddisfare le istanze delle famiglie”.
Così, in una nota, il capo staff legale di Assotutela, Massimo Baldi, e Nicola Colosimo presidente di Magnitudo Italia