Lunedì, 22 Luglio 2019

Ultimo aggiornamento05:45:22 PM

  • Twitter
  • Info

ROMA CAPITALE

Questione rom, “La Raggi faccia chiarezza su mental coach per nomadi”

nomadi2
“Sulla delicata e complessa questione nomadi, l’amministrazione capitolina a guida Virginia Raggi continua a dimostrare una strada dose di inadeguatezza e originalità. In questi giorni, ad esempio, apprendiamo che il Campidoglio sarebbe intenzionato a reclutare addirittura un “mental coach” per convincere i nomadi a trovarsi un lavoro, trasferendosi in una stabile abitazione dove condurre un'esistenza civile. A svelare gli scopi del Comune di Roma è stato un autorevole quotidiano che, scartabellando nel capitolato di gara del Piano Rom approvato dalla giunta Raggi, avrebbe scoperto un paragrafo dedicato alle azioni per l'inclusione lavorativa delle comunità nomadi. Ci auguriamo che quella del Campidoglio sia stata solamente una bizzarra svista, visto e considerato che sono ben altre le politiche di accoglienza che Roma Capitale ha il dovere di mettere in campo. Sinora, infatti, per il superamento dei campi rom dalle amministrazioni capitoline, quella della sindaca grillina in testa, non è stato fatto ancora nulla”. Così, in una nota, il presidente della associazione Assotutela, Michel Maritato.