Lunedì, 25 Maggio 2020

Ultimo aggiornamento01:32:27 PM

  • Twitter
  • Info

ROMA CAPITALE

Malagrotta, Codici e il consigliere Barbieri incontrano il Comune

malagrotta
Avanzati reciproci impegni. Il Comune disponibile ad affrontare le spese per le nuove perizie su Malagrotta
Codici insieme al rappresentate dei cittadini di Malagrotta e Consigliere del XVI Municipio di Roma, Marisa Barbieri, ha incontrato i rappresentanti del Comune di Roma per discutere della sentenza del Consiglio di Stato e dei costi delle nuove perizie ed indagini affidate al Politecnico di Torino.
Come noto, il CdS, accogliendo il ricorso del Codici, aveva previsto nuove verificazioni per il sito di Malagrotta. In particolare, secondo la sentenza, gli esperti di Torino devono accertare:
se è vero che a monte della discarica la falda non sia inquinata e quindi l’acqua sia potabile;
se gli agenti inquinanti rinvenuti siano o meno conseguenza dell’inquinamento da discarica;
se nell’area si registra un’alta concentrazione di metalli.
Naturalmente per le perizie sono previsti dei costi, esosi, ai quali avrebbe dovuto far fronte anche l’Associazione Codici, motivo per cui era stato richiesto un incontro con il Comune di Roma, parte della causa.
“Siamo soddisfatti per l’esito dell’incontro – commenta Ivano Giacomelli, Segretario Nazionale del Codici – nel corso del quale sono emersi reciproci impegni a tutela della salute dell’ambiente e dei cittadini. In particolare il Comune ha dato la sua disponibilità per affrontare le spese necessarie per avviare le opportune analisi e perizie e dare così una chiara e obiettiva visione di quello che ormai è diventato il “caso Malagrotta”.