Lunedì, 16 Settembre 2019

Ultimo aggiornamento04:59:36 PM

  • Twitter
  • Info

ROMA CAPITALE

Roma, Assotutela: “Raggi contro urtisti ma pro abusivi”

parrucchierabusivo
“Siamo del parere che una amministrazione comunale dovrebbe tutelare attività storiche come gli urtisti,

patrimonio storico-culturale di Roma, e combattere le forme commerciali di abusivismo.

Dovere che dovrebbe avere anche il governo Raggi che, al contrario, tollera i venditori illegali e combatte quelli regolari.

Basta andare in giro per il centro storico, infatti, per osservare orde di ambulanti irregolari che vendono bottigliette d’acqua, roba tarocca o fanno i parrucchieri a piazza di Spagna a prezzi stracciati:

il tutto nella massima libertà e nella completa indifferenza istituzionali. E, beffa che si aggiunge al danno, il Campidoglio decide di perseguire la sua personale battaglia contro gli urtisti, cacciandoli dal centro e relegandoli in posizioni decentrate. Serve una inversione di rotta. Come associazione che difende i diritti dei cittadini romani, dunque, chiediamo alla amministrazione grillina di uscire dal torpore istituzionale e riaprire immediatamente un tavolo ad hoc che affronti e risolva definitivamente il delicato destino degli urtisti. Non c’è più tempo da perdere”.

Così, in una nota, il presidente nazionale dell’associazione Assotutela, Michel Emi Maritato.