Sabato, 21 Settembre 2019

Ultimo aggiornamento11:00:25 AM

  • Twitter
  • Info

ROMA CAPITALE

Droghei (Pd): “Comune assente, municipi al collasso”

campidoglio
“Il ritardo sull’approvazione del bilancio di Roma Capitale sta seminando danni sempre più gravi, ed è da sottolineare che, insieme alle altre voci di spesa, sono bloccati anche i trasferimenti per i servizi sociali dei Municipi. Proprio per questo insieme agli assessori e ai consiglieri municipali che si occupano di sociale abbiamo deciso di indire una serie di assemblee territoriali coinvolgendo tecnici, terzo settore, mondo della cooperazione e associazioni per condividere con loro la situazione”.
Lo afferma in un comunicato Emanuela Droghei, responsabile delle Politiche sociali per il Pd Roma. “Lo stato delle cose - prosegue - è tanto più grave se si considera che alle difficoltà causate dalla discussione del Bilancio si vanno a sommare  tutta un’altra serie di scelte discutibili dell’amministrazione capitolina, dal fallimento, di fatto, della riforma dell’assistenza domiciliare a disabili e anziani, alla non approvazione per il quarto anno consecutivo del piano regolatore sociale. Con il risultato - conclude Droghei - che se non si correrà immediatamente ai ripari i Municipi saranno presto costretti a chiudere i servizi, mettendo in difficoltà non soltanto i cittadini più deboli e fragili e gli utenti, ma anche tutte le realtà, dalle associazioni alle cooperative, che operano nel sociale”.