Lunedì, 21 Maggio 2018

Ultimo aggiornamento07:23:29 PM

  • Twitter
  • Info

Regione Lazio

23 milioni per valorizzare il patrimonio culturale

regionelazio56
Oltre 23 milioni di euro per la diffusione di tecnologie applicate ai beni e le attivita' culturali per consentire la massima fruizione del patrimonio culturale del Lazio. È il bando regionale 'Ricerca e Sviluppo di tecnologie per la valorizzazione del patrimonio culturale' presentato questa mattina nella sede della Giunta regionale del Lazio dal vicepresidente Massimiliano Smeriglio.
Il bando, gestito da Lazio Innova e frutto di una collaborazione con il Miur e il Mibact, e' il secondo grande intervento della nuova programmazione del Distretto tecnologico per i Beni e le Attivita' culturali (Dtc) e ha come obiettivo la diffusione di tecnologie per la valorizzazione, conservazione, recupero, fruizione e sostenibilita' del patrimonio culturale del Lazio. Un patrimonio importante, basti pensare che le industrie culturali e creative nel Lazio sono oltre 204mila circa 14,3% del totale in Italia. La percentuale arriva al 32,8% nel settore cinema e audiovisivo. Inoltre, il Dtc del Lazio comprende 259 musei e gallerie, 28 parchi archeologici 29 monumenti (5 Unesco)
13 universita', 4 primari organismi di ricerca, 6 ibstituri centrali del Mibact, 40mila imprese e 202mila addetti.
I gestori o proprietari di beni culturali avranno tempo di presentare i progetti fino alle 12 del 31 maggio, esclusivamente tramite Pec, secondo le modalita' indicate nell'avviso pubblico presente sul sito di Lazio Innova. (Dire)