Lunedì, 18 Dicembre 2017

Ultimo aggiornamento12:12:11 PM

  • Twitter
  • Info

Regione Lazio

Coordinamento FI Provincia di Roma a lavoro per una sanità a misura di cittadino

fordellonefor
"Ieri si è svolto a Roma il tavolo tecnico, convocato dal Coordinamento Sanità FI Provincia di Roma, guidato da Filippo Fordellone, a cui hanno preso parte il consigliere regionale del Lazio e coordinatore FI Provincia di Roma, Adriano Palozzi, e il senatore di Forza Italia, Francesco Aracri. Presenti autorevoli professionisti del comparto sanitario: Gianfranco Sorgente igienista dentale, Antonio Domenichetti radiologo, Daniele Maria Panichelli fisico medico, Patrizia Pellegrini Naturopata, Federica Rendo odontoiatra, Alessandro Spalletta commercialista, Francesco Di Mattia farmacista,  Francesco Maria Milella laureando in medicina, e Aldo Marsico medico del 118. “Insieme abbiamo fatto il punto sulle criticità e sulle problematiche della sanità nella nostra regione, individuando al contempo le possibili soluzioni per risollevare un comparto oggi in forte crisi – ha spiegato Filippo Fordellone -. Ringrazio il consigliere Palozzi e il senatore Aracri per aver presenziato a questo incontro”.

Un incontro importante e utile, durante il quale gli autorevoli relatori - professionisti che ogni giorno vivono sul campo le criticità sanitarie - hanno sottolineato la necessità di costituire un nuovo modello di gestione delle cure, della prevenzione e delle prestazioni: “Un modello più dinamico, concreto, efficiente e snello, che soddisfi in qualità e quantità la richiesta dell’utenza, del paziente. Un modello nuovo per una sanità realmente a misure di cittadino – hanno aggiunto Palozzi e Aracri -. Un modello radicalmente opposto alle politiche, adottate in questi 5 anni dal presidente Zingaretti: politiche fatte di tagli lineari, di chiusura dei reparti, riduzione dei servizi e promesse non mantenute. Tipo le case della salute, il vero fallimento del centrosinistra regionale”. Il tavolo di esperti e professionisti, coordinati da Fordellone, continuerà il ciclo di incontri e nelle prossime settimane produrrà un documento con proposte precise e suggerimenti mirati all’implementazione e al miglioramento della sanità del Lazio.