Martedì, 07 Aprile 2020

Ultimo aggiornamento01:09:20 PM

  • Twitter
  • Info

Regione Lazio

Vicenda Cotral, Adriano Palozzi assolto "perchè il fatto non sussiste". Lo dice il tribunale penale

adriano-palozzi10
“Assolto con formula piena perché il fatto non sussiste. Nella giornata di oggi,

il tribunale penale di Roma ha chiarito la mia posizione giudiziaria, in merito ai fatti contestati dagli

inquirenti e risalenti ai tempi della mia presidenza a Cotral Spa. Sono molto soddisfatto per questa sentenza,

che riconosce e certifica, con la massima formula assolutoria, la mia totale estraneità ai fatti. In questi quattro anni di processo, sono rimasto in rispettoso silenzio,
nonostante la macchina del fango e il tritacarne mediatico si siano azionati sin dall'inizio senza nessuna riserva sulla possibilità, poi rivelatasi concreta e reale, di non colpevolezza .
Non ho mai smesso di credere nella giustizia, consapevole della correttezza del mio operato. Ho sempre atteso con fiducia questa sentenza che mi restituisce serenità”.
Così, in una nota, il consigliere regionale del Lazio, Adriano Palozzi.