Domenica, 18 Agosto 2019

Ultimo aggiornamento01:26:58 PM

  • Twitter
  • Info

LITORALE

X Municipio, "Di Pillo fotocopia sbiadita come la Raggi"

ostianuova“Il Movimento cinque stelle sarebbe il peggior governo alla guida del X Municipio e la candidatura di Giuliana Di Pillo, a nostro vedere, rappresenta la fotocopia sbiadita di quella della Raggi in Campidoglio, sindaca che oggi sta dimostrando solo inadeguatezza amministrativa alla guida della Capitale d’Italia. Della Di Pillo, già delegata del primo cittadino capitolino al litorale e precedentemente consigliera municipale di Ostia, non si ricorda nessuna politica degna di nota o tesa al rilancio di Ostia e del territorio circostante. Alla luce di questo contesto politico, l’unica alternativa vera alla inefficienza di Raggi, Di Pillo e compagnia, è la candidatura a presidente del X municipio di Luca Marsella, uomo per bene e che ama questo territorio. Turismo, sociale, politiche abitative, lavoro: questi i capisaldi di buongoverno che condividiamo con Marsella. Noi siamo pronti”. Lo afferma in una nota la lista Assotutela Ostia, che sostiene Luca Marsella candidato presidente X Municipio.

Nettuno, i cittadini segnalano disservizi al servizio mensa

mensa“Dai cittadini di Nettuno abbiamo ricevuto numerose segnalazioni di disagi e disservizi, legati alle iscrizioni al servizio della mensa scolastica del Comune. Le famiglie, in particolare, lamentano difficoltà nell’iscrizione on-line tramite sito istituzionale e la carenza di comunicazione da parte dell’amministrazione municipale. Al punto che sono ancora tante le posizioni non regolarizzate e lo stesso Comune di Nettuno ha annunciato di non dare pasti a chi non è ancora iscritto. Siamo di fronte a una vicenda mal gestita dal governo grillino, incapace di risolvere una questione che si ripercuoterà sui minori, creando bimbi di serie A e bimbi di serie B. Un comportamento che conferma l’inefficienza amministrativa della giunta pentastellata. Posso comprendere il rispetto delle norme ma avremmo preferito maggior buonsenso ed elasticità istituzionale di fronte alla problematica del servizio mensa, che coinvolge decine e decine di studenti del territorio di Nettuno. Invece di fare scaricabarile, il Municipio aiuti le famiglie a mettersi in regola con le iscrizioni”. Così, in una nota, il coordinatore FI Provincia di Roma, Adriano Palozzi.

Anzio, Palozzi(FI): "Prima programma e unione del centrodestra"

adriano palozzi“Ho letto con molta attenzione le parole del sindaco di Anzio, Luciano Bruschini, in merito al panorama politico nella città litoranea e alle candidature in vista delle elezioni amministrative 2018. Vorrei, innanzitutto, ricordare al primo cittadino che i portabandiera di Forza Italia sui territori comunali vengono nominati da questo coordinamento provinciale in accordo con il coordinamento regionale. Per quanto riguarda, invece, le ipotesi di candidatura a sindaco, la posizione di Forza Italia è assai chiara: prima un programma elettorale innovativo e ambizioso, che coinvolga tutte le forze civiche e politiche del centrodestra di Anzio - che ad oggi non sembrano apprezzare le proposte del sindaco-, e poi dialogo per giungere a candidatura condivisa e credibile. Sono infatti convinto che con le imposizioni personali non si arrivi da nessuna parte, anzi servono solamente a creare inutili spaccature in vista della prossima tornata elettorale. In questo contesto, dunque, mi sento di rassicurare il primo cittadino sul fatto che i vertici provinciali e regionali di Forza Italia sono fortemente impegnati a lavorare per l’unione del centrodestra di Anzio e di tutti i Comuni al voto nel 2018. Invito altresì Bruschini a concentrarsi più che sulle candidature del futuro, al governo attuale del territorio, che ne ha davvero bisogno”. Così in una nota il coordinatore FI Provincia di Roma, Adriano Palozzi.

X Municipio, Centrodestra unito sulla candidatura di Monica Picca

monicapiccaDa giorni era data come favorita, ecco la sua conferma in corsa alla carica di presidente del X Municipio. Lo dichiarano gli esponenti del centrodestra Massimo Milani coordinatore romano Fratelli d’Italia, Davide Bordoni coordinatore romano Forza Italia, Francesco Zicchieri coordinatore regionale Noi con Salvini, Ignazio Cozzoli coordinatore romano Direzione Italia, Roberta Angelilli coordinatore romano Cuoritaliani, Alessandro Onorato capogruppo Lista Marchini all'assemblea capitolina, Simone Santucci segretario romano Partito Liberale Italiano. Nella loro nota congiunta si legge: "Durante la giornata di oggi (26/09/17 ndr) si è riunito il tavolo unitario delle forze politiche del centrodestra che, dopo un proficuo confronto sul programma e sull'importanza delle esigenze specifiche del territorio del X Municipio ha deciso di indicare quale candidato unitario alla presidenza la prof.ssa Monica Picca. Finalmente il 5 di novembre i cittadini del X Municipio, dopo oltre due anni di commissariamento, avranno l'opportunità di scegliere, attraverso la scelta democratica, il governo del proprio territorio. Auspichiamo che altre forze civiche e sociali del territorio possano unirsi a sostegno di questa candidatura".

Mancano ancora 40 giorni al voto ma ben chiari sembrerebbero essere i nomi dei candidati ed i loro profili politici. Rimangono in pole position l’ex delegata del sindaco  Virginia Raggi, Giuliana Di Pillo per il MoVimento 5 Stelle; l’ex consigliere capitolino nella giunta Marino, sen. Athos De Luca per il Partito Democratico; Luca Marsella è invece il candidato portato avanti da Casa Pound. Occhi puntati anche sul già consigliere di Sinistra Ecologia e Libertà nel parlamentino di Ostia, Eugenio Bellomo; l’imprenditore Giovanni Fiori per il Popolo della Famiglia; l’ex vicario parrocchiale e coordinatore della Caritas Franco De Donno, il quale sembra aver accettato senza rancore di lasciare il suo operato nella parrocchia di Santa Monica per abbracciare  la politica ed aspirare al ruolo di minisindaco.

Francesco Vullo

Antonio D'Apolito lascia Ncs ed entra in Forza Italia

antoniodapolitoAntonio D’Apolito lascia “Noi con Salvini” per entrare nella famiglia di Forza Italia. 40 anni, da 23 residente nella Capitale, professione odontoiatra, già candidato al consiglio comunale di Roma Capitale per NcS nelle elezioni Comunali 2016 (primo della lista con 1383 preferenze personali), D’Apolito spiega così le ragioni della sua scelta: “Per me è un grande piacere tornare in quella che rappresenta la mia casa politica. Una scelta di cuore al fianco di persone competenti e per bene come il senatore FI Francesco Aracri e il coordinatore FI Provincia di Roma, Adriano Palozzi, con i quali condivido un sentimento di stima e fiducia. Sono pronto a lavorare per il radicamento di Forza Italia sul territorio”. Antonio D’Apolito guarda con ottimismo al futuro: “Ci attendono sfide elettorali importanti, competizioni in cui Forza Italia ha tutte le carte in regola per essere protagonista. Prime fra tutte, le elezioni nel X Municipio, dove appoggerò Cristiano Spadola, uomo professionale e generoso, che ha sempre operato per il bene della comunità locale”. 

Fiumicino, Della Porta: “FIG aderisce a Noi Famiglia Polizia”. Verrelli: Al fianco delle Forze dell’Ordine

polixiapneMercoledì 11 Ottobre dalle ore 10 alle ore 14:00 si svolgerà, presso Piazza Montecitorio (Roma) un sit-in di tutte le Forze dell'Ordine per manifestare contro il Governo ed il Parlamento, accusato di tappar loro la bocca e di pretendere l’impossibile, vista anche la scarsità di mezzi e di risorse con cui sono costretti ad operare.

A sostegno della manifestazione è intervenuto il coordinatore cittadino di Forza Italia Giovani Fiumicino, Ciro Della Porta, che ha dichiarato: "l'iniziativa, promossa in primis da ITALIA CELERE, avrà il sostegno del nostro gruppo che chiede al Governo, risposte chiare e concrete agli episodi che stanno distruggendo la Polizia e le Forze dell’Ordine. Con questo comunicato, vogliamo estendere l’invito a partecipare a tutti i cittadini che non si sentono rappresentati da questo Governo e non si sentono più al sicuro nelle loro case”.

Alle dichiarazioni di questo si sono aggiunte quelle di Alessandro Verrelli, Coordinatore Forza Italia Giovani Provincia di Roma: “Condivido e apprezzo la scelta fatta dal nostro coordinatore su Fiumicino Ciro Della Porta. Il nostro partito è sempre stato dalla parte della Polizia e delle Forze dell’Ordine. Invito quindi tutti i nostri giovani in provincia a sostenere, sempre, le battaglie di chi ci protegge mettendo a repentaglio la propria vita.”

Kyklos, "presto sopraluogo con assessore Buschini"

regionelaziogenerica“Oggi in aula è stata discussa la mia interrogazione sulle criticità e sugli odori nauseabondi derivanti dall’impianto di compostaggio ex Kyklos, ora di proprietà di Acea Ambiente, sito ad Aprilia a pochi passi dal comune di Nettuno. Sono tante le segnalazioni dei cittadini, esasperati per i forti odori che si espandono anche a distanza di una decina di chilometri. I disagi per i residenti sono numerosi, tant’è che in molti si sono recati all’ospedale poiché queste “puzze” provocano nausea, irritazioni al campo visivo e alle vie respiratorie. Addirittura, alcuni abitanti da circa venti giorni hanno dato vita ad un presidio dinanzi al sito, e oggi una piccola delegazione è venuta in consiglio proprio per cercare di avere risposte. La storia è nota: l’impianto è stato riaperto lo scorso anno, con l'obbligo per l'azienda di rispettare precise prescrizioni, indicate dalla Regione. Con la nostra interrogazione, dunque, chiedevamo se queste indicazioni fossero state – appunto - rispettate da Acea. Purtroppo, la risposta dell’assessore all’ambiente Buschini ha confermato le nostre perplessità. Infatti, ci ha spiegato che nei mesi scorsi, a seguito di un sopralluogo effettuato, la regione Lazio aveva poi diffidato la proprietà ad ottemperare quanto prima alle prescrizioni previste, ma non ancora realizzate. Diffida, quella della Regione Lazio, tuttavia caduta nel vuoto nonostante tali prescrizioni, è bene ricordarlo, fossero vincolanti. Alla luce di tutto questo, riteniamo che la Regione abbia comunque commesso degli errori poiché, una volta verificata la non ottemperanza alle indicazioni, avrebbe dovuto procedere con la chiusura dell’impianto fino a quando tutto non fosse tornato a norma (e non limitarsi ad una diffida). Peraltro, abbiamo appreso che sulla vicenda la magistratura avrebbe aperto un fascicolo. E questo evidenzia in parte anche l’incapacità della politica, nel caso specifico della Regione, perché forse con maggior attenzione e determinazione si sarebbe potuto affrontare con largo anticipo la questione, evitando al contempo i pesanti disagi incontrati dalla cittadinanza. In mattinata, abbiamo chiesto all’Assessore di effettuare un sopralluogo sul posto, e abbiamo apprezzato la sua disponibilità a tal riguardo. Inoltre, l’Assessore ci ha anche precisato che verrà convocato un tavolo sulla questione: noi lo riteniamo positivo, ma è importante che il tavolo sia operativo e possa essere in grado di affrontare concretamente il problema. Non vorremmo che invece si trattasse dell’ennesima occasione persa, come troppo spesso avviene con questa amministrazione regionale”

Lo dichiara il Capogruppo di Forza Italia della regione Lazio Antonello Aurigemma

X Mun, Coordinamento romano FI unito per Masi candidata presidente

mcmcmasi"Dopo un'ampia discussione sul tema delle prossime elezioni nel X Municipio, visto il proficuo e costante lavoro svolto da Forza Italia sul territorio, e considerate le esperienze positive durante le quali Forza Italia ha governato, il Coordinamento romano, all'unanimità, ha riconosciuto nella figura della dottoressa Mariacristina Masi un candidato di spessore per il X Municipio che rappresenta la giusta sintesi tra le anime del centrodestra". Lo dichiara, in una nota, il Coordinamento Romano di Forza Italia.

"Il Coordinamento ha dato mandato a Davide Bordoni, Coordinatore romano, di portare avanti le trattative per un centrodestra unito che si possa riconoscere nella figura di Mariacristina Masi come candidata, sottolineando anche la volontà di aprire il proprio programma alle forze sociali, economiche e civiche di tutto il territorio - prosegue - All'incontro, oltre a Davide Bordoni, coordinatore romano, hanno partecipato il deputato e Coordinatore nazionale di Forza Italia Giovani Anna Grazia Calabria, il Capogruppo in Regione Antonello Aurigemma e il Coordinatore Provinciale del partito Adriano Palozzi, oltre a tutta la dirigenza municipale di Forza Italia".

Riparte Diritti di Cronaca, trasmissione del gruppo Maritato

dirittocronacaDa lunedì 18 settembre ripartirà “Diritto di Cronaca”, nota e apprezzata trasmissione del gruppo editoriale Maritato. L’edizione 2017/2018 si appresta ad essere ricchissima di novità, con sempre maggior approfondimento dei temi politici, sociali, economici e di attualità della Capitale di Italia e dell’intero Paese. Come ormai consolidato nel tempo, inoltre, saranno presenti esponenti di grande caratura, esperti di settore e opinionisti di assoluto livello: andremo in onda dagli studi di radio Fregene, in diretta tutti i giorni a partire dalle ore 14. Potrete seguirci quotidianamente sul sito internet e sulla pagina facebook di Radio Fregene e sui canali on line di Radiosanremoweb. Siamo molto felici di ripartire con questo nuovo format innovativo e accattivante: per noi l’informazione è sempre in prima linea”. Così, in una nota, Michel Emi Maritato, presidente dell’associazione Assotutela ed editore della trasmissione “Diritto di Cronaca”