Domenica, 18 Agosto 2019

Ultimo aggiornamento01:26:58 PM

  • Twitter
  • Info

LITORALE

Pomezia, caso Piselli. Peretti-Ruffini(Fi): “Audio inaccettabile. Sostegno a Palozzi”

forzaitaliaDagli esponenti di Forza Italia, Giuliano Peretti e Paolo Ruffini, riceviamo e pubblichiamo

“Vorremmo esprimere il nostro parere su un audio, che sta diventando virale, che riguarda il coordinatore di F. I. di Pomezia Raimondo Piselli. Come membri del coordinamento della provincia di Roma di F. I. esprimiamo il più solidale sostegno al primo eletto consigliere regionale nonché segretario provinciale di F. I. On. Adriano Palozzi. Altresì esprimiamo il più totale disappunto nell'appurare che si persevera nel comportamento becero di sostenere un partito diverso da quello che si rappresenta nella più totale arroganza. Già nel passato abbiamo potuto verificare che lo stesso, non ottenendo per suo tornaconto personale la candidatura a sindaco, sostenne una coalizione di sinistra permettendo al M5s di andare al ballottaggio a discapito del centrodestra. Tutto ciò è inaccettabile da chiunque, ma da un coordinatore locale è deprecabile, e se aggiungiamo le offese personali a chi ha l'unica colpa di gareggiare nello stesso partito, capiamo che il Piselli non ha nessun limite alle bassezze per poter raggiungere i propri scopi  personali. Ora con forza chiediamo le immediate dimissioni del coordinatore locale di Pomezia, per dargli la possibilità di dimostrare che anche lui ha un minimo di dignità, ma se non fosse così vogliamo e pretendiamo l'immediato intervento dei più alti ruoli competenti, per rimuovere dalla carica attuale il sig. Raimondo Piselli, e commissariare il partito in difesa  di tutti i propri simpatizzanti, sostenitori e dirigenti, perché per fortuna nostra in Forza Italia ci sono persone che camminano su strade differenti da quelle paludose che percorre il coordinatore locale, e un partito che vuole rispetto e credibilità deve saper intervenire nel momento giusto per tagliare via i rami secchi ed inaffidabili”.

Regionali, audio shock del coordinatore FI Pomezia Piselli: 'Voto incrociato contro FI, Parisi e Palozzi'

raimondopiselli2Adriano Palozzi: "Fatto gravissimo, che si dimetta da Forza Italia"

Elezioni regionali 2018. La lotta per la conquista del Lazio è a tre, con Zingaretti presidente uscente, Stefano Parisi alla guida del centrodestra e Roberta Lombardi per il Movimento 5 Stelle. Gli altri, compreso Pirozzi - sindaco di Amatrice che inizialmente era stato indicato come candidato scelto per il centrodestra, ma non gradito da tutta la coalizione - hanno ben poche speranze di ottenere un buon risultato. La “guerra del voto” è, come sempre, spietata. Fino a che punto lo dimostra la registrazione di una conversazione. “Perché non fai una bella cosa? Lo sai che si può fare il voto incrociato? A me serve, perché devo battere quel mer….. di Palozzi. Tu voti mettendo, accanto alla lista Parisi… metti Capolei. E poi voti il presidente Pirozzi. Così famo capra e cavoli”.

Questo l’audio venuto in nostro possesso nelle scorse ore. Nulla di male - a parte il “francesismo” - se a pronunciare queste parole fosse stato un qualsiasi cittadino. A parlare, invece, è nientemeno che il coordinatore comunale di Forza Italia, Raimondo Piselli, che in questi giorni è protagonista di alcuni dissapori con alcuni esponenti del suo stesso partito in merito alla candidatura a sindaco per le amministrative che si svolgeranno a Pomezia il 10 giugno.

Abbiamo fatto ascoltare le parole di Piselli proprio ad una delle persone chiamate in causa, il segretario provinciale di Forza Italia, Adriano Palozzi, con il quale il coordinatore comunale non è stato molto tenero nel suo appellativo.

“Premesso che non amo strumenti come le registrazioni e i gossip vari, anche perché vanno visti i contesti in cui vengono espressi. Sono stupito sia dalle parole che dal comportamento del coordinatore comunale di Forza Italia. E non mi riferisco tanto alle parole offensive che mi vengono rivolte, quanto per l’invito che fa a votare per un candidato di una lista diversa dalla nostra e concorrente alla coalizione di cui Forza Italia fa parte. Ripeto, posso anche sorvolare, pur ricordando a Piselli che io resto il segretario provinciale del suo partito, sull’offesa fatta a me. Ma il comportamento contro il partito, di suggerire il voto disgiunto verso Pirozzi, non è tollerabile”.

Quali sono le conseguenze di questo tipo di comportamento?

“Si tratta di una cosa assolutamente grave. Credo che una persona che dice queste cose in maniera così convinta e decisa non possa rimanere a fare il coordinatore di Forza Italia in un Comune importante come Pomezia e, soprattutto, non possa ambire minimamente a fare il candidato sindaco per lo stesso partito che ha rinnegato alle regionali. Mi aspetto quindi le sue dimissioni a stretto giro”.

Erosione costiera, Tripodi (Lega) risponde a Simeone

mareok"'Il collega Giuseppe Simeone dimentica forse che la proposta di inserire l'erosione costiera in una delle commissioni consiliari e' stata avanzata solo dalla Lega. Ringraziamo gli alleati del centrodestra e le altre forze politiche per il sostegno, ma la verita' non va nascosta. Lo dimostrano gli atti...''. Cosi', in una nota, il capogruppo della Lega alla Regione Lazio, Orlando Angelo Tripodi.

L'erosione costiera entra in modo organico in commissione regionale

spiaggafiumicino“Oggi in aula nel corso dell’esame della proposta di delibera consiliare riguardante il numero delle commissioni permanenti è stato approvato l’emendamento presentato insieme ai consiglieri di Fratelli d’Italia e Lega, con cui  si inserisce in modo organico l’erosione costiera nella XII Commissione consiliare “Tutela del territorio, erosione costiera, emergenza e grandi rischi, protezione civile, ricostruzione”. Si tratta di una scelta importantissima frutto del lavoro che abbiamo svolto in questi mesi per far comprendere al presidente Zingaretti e a tutti i consiglieri la rilevanza di questo tema che richiede di essere affrontato in modo serio, continuativo e determinato. Il settore turistico balneare rappresenta uno degli assi principali dell’economia del Lazio che a causa dei danni ingenti causati dall’erosione delle coste rischia di implodere. La situazione che abbiamo di fronte è gravissima anche a causa di anni di disattenzione e mancati interventi, ordinari e straordinari, di ripascimento nonché di contrasto al fenomeno stesso da parte della regione Lazio. Le ripercussioni per il territorio, dai confini con la Toscana fino ad arrivare a quelli con la Campania, sono incalcolabili. Quello che ci viene richiesto è di intervenire per evitare che tutto il settore del turismo balneare e l’indotto ad esso collegato continuino a vivere in uno stato di emergenza diventata ormai strutturale. Per questo ritengo fondamentale l’inserimento dell’erosione costiera tra i temi principali di una Commissione. Tale decisione, infatti, va oltre quelle che potrebbero definirsi azioni di facciata e si traduce nella possibilità per noi consiglieri di seguire passo dopo passo ogni scelta, di affrontarla con la serietà che merita e di formulare proposte che possano rispondere concretamente alle esigenze dei territori”.
Lo dichiara in una nota il consigliere regionale di Forza Italia, Giuseppe Simeone

Lunedì la conferenza stampa del Formia Film Festival

formiafestivalLa conferenza stampa della quarta edizione del Formia Film Festival si terrà Lunedì 23 Aprile 2018 alle ore 11:00 presso il Gran Caffè Tirreno, via Vitruvio 240, 04023 –Formia (LT).

Relatori conferenza stampa:
Daniele Urciuolo – Presidente Alfiere productions, fondatore e direttore artistico Formia Film Festival;
Giovanni Acampora – Presidente ConfCommercio Lazio Sud;
Giovanni Orlandi – Presidente associazione territoriale FORMIA ConfCommercio Lazio Sud;
Marianna di Martino – attrice, madrina Formia Film Festival 2018;
Aldo Repici – responsabile Premio “Christian Oz Repici” FFF2018.
Interverranno:
Andrea Fico – Conduttore FFF2018
Fabiola Dalla Chiara – Co-conduttrice FFF2018
Olimpio Di Mambro – responsabile sez. Musica FFF201
Massimo Patroni Griffi – artista, creatore del Premio “La città di Formia incontra il Cinema”
Partner tecnici Conferenza stampa:
Caffè Milord
Acqua FIUGGI
Bodema Latina
Delia Veneziano Hair&Beauty
Garage ADV
Media partner Conferenza stampa:
Radio Spazio Blu

Pomezia, Lupo-Luzi(FI): "Mancata attività del coordinatore locale Piselli"

forzaitaliaRiceviamo e pubblichiamo: 
"I sottoscritti, denunciano una mancata attività da parte del Coordinatore locale Raimondo Piselli che risale quanto meno subito dopo il suo insediamento.

Tale attività politica non ha mai coinvolto o riunito il Coordinamento cittadino F.I. di Pomezia  e tanto meno il gruppo consigliare, fatti ancora più gravi sono venuti nelle ultime elezioni regionali, dove non si è svolta nessuna propaganda elettorale sul territorio e si sono lasciati scoperti i seggi al momento dello scrutinio così che Forza Italia non apparisse nelle sedi opportune.

Fatto ancor più grave che il coordinatore locale di partito sosteneva palesemente un candidato non appartenente alla lista di  Forza Italia.

In questi giorni delicati, dove le forze politiche del centrodestra si stanno riunendo nella stesura del programma, tanto da aver già individuato un nome del candidato a sindaco, come comunicato dagli organi di stampa, il suddetto coordinatore prendeva iniziativa per nome e per conto del partito, isolando ancora una volta il coordinamento, e paventando ipotesi di coalizioni che stanno disgregando i rapporti di Forza Italia con il centrodestra.

Inoltre in più situazioni si auto proclamava candidato a sindaco di Pomezia, creando ulteriori spaccature con gli alleati.

Tale atteggiamento di chiusura fa ritenere una scarsa possibilità di comporre la lista comunale di Forza Italia forte ed in grado di esprimere un buon risultato elettorale.

Visto i gravi fatti i sottoscritti: Marco Luzi in qualità di Vicecoordinatore cittadino e Luigi Lupo in qualità di capogruppo consigliare chiedono l’immediato commissariamento del partito locale, al fine di ricucire i rapporti con le altre forze politiche di centrodestra e di rilanciare una azione di propaganda di Forza Italia per le imminenti elezioni amministrative del comune di Pomezia.

Pomezia, 19/04/2018, Firmato

Marco Luzi    
Luigi Lupo 

Sabaudia si candida per ospitare coppa mondo canottaggio

mareok"Sabaudia è intenzionata a divenire sempre più città dello Sport. La Giunta comunale ha avanzato la candidatura della cittadina tirrenica quale location per la Coppa del Mondo di Canottaggio 2020, manifestazione di livello mondiale promossa dalla Fisa - Federazione Internazionale di Canottaggio - che ospita le nazionali provenienti da tutto il mondo, per un numero di circa mille atleti, e prevede un'affluenza di circa 5mila persone". È quanto si legge sul sito del comune di Sabaudia.
"Riuscire ad ospitare un evento del genere significherebbe portare Sabaudia sotto i riflettori internazionali, con una manifestazione di spessore che, oltre a promuovere sport e turismo e assicurare un ritorno di immagine incredibile, darebbe un contributo importante allo sviluppo dell'economia locale, offrendo opportunità agli operatori economici del territorio - ha commentato l'assessore allo Sport Alessio Sartori - Tale candidatura, che richiederà all'amministrazione comunale un investimento minimo, rientra appieno nel mandato elettorale ma soprattutto incarna perfettamente la vocazione sportiva della città. Incrociamo le dita e speriamo Sabaudia possa essere la prescelta". "La candidatura è stata possibile grazie alla collaborazione del comandante Sergio Lamanna, che ha subito messo a disposizione dell'evento le strutture della Marina Militare. Se dovesse arrivare la designazione, si cercheranno sinergie con gli altri Enti istituzionali presenti sul territorio, da sempre accanto al Comune in queste occasioni di sviluppo e promozione della città", conclude.

Comunali a Pomezia, FI: "Nessuna candidatura ufficiale. Prima dialogo con alleati"

pomezia“Nella giornata di oggi si è tenuta una riunione tra consiglieri regionali e metropolitani di Forza Italia, espressione della provincia di Roma, e il coordinamento provinciale di FI per parlare delle elezioni amministrative, fissate per il prossimo mese di giugno in importanti Comuni dell’area metropolitana di Roma. Tra questi anche la città di Pomezia, dove Forza Italia sta portando avanti un dialogo e un confronto costante con le forze civiche e politiche di centrodestra al fine di definire una candidatura a sindaco credibile, competente e condivisa: solo in questo modo, infatti, il centrodestra potrà vincere e ben governare la città di Pomezia. In questa delicata fase politica, dunque, non possiamo accettare i protagonismi e le autocandidature di qualche esponente locale, la cui azione evidentemente mira a creare inutili spaccature in vista della imminente tornata elettorale”.
Così, in una nota, i consiglieri regionali FI Antonello Aurigemma, Pino Cangemi, Laura Cartaginese, il consigliere regionale e coordinatore FI Provincia di Roma Adriano Palozzi, e il consigliere metropolitano FI, Mario Cacciotti.

Anzio, Marco Maranesi aderisce al gruppo consiliare FI

Il consigliere comunale di Anzio, Marco Maranesi, aderisce al gruppo consiliare di Forza Italia. Viva soddisfazione è stata espressa dal coordinatore FI Provincia di Roma, Adriano Palozzi: “Siamo molto felici di poter accogliere nella grande famiglia di Forza Italia l’amico Maranesi. Conosco Marco da tanti anni e si è sempre dimostrato persona di grande competenza, sempre attento ai bisogni delle famiglie e della città di Anzio. Il suo contributo e la sua esperienza amministrativa saranno molto importanti per il crescente radicamento del nostro partito sul territorio”. forzaitaliaA spiegare la scelta di tornare in Forza Italia è lo stesso Maranesi: “Con il Movimento Civico “Liberi di Cambiare”, al fine di continuare quel percorso di buona amministrazione iniziato tre anni fa, abbiamo deciso di aderire a FI, dopo un’attenta riflessione sul percorso politico da intraprendere per il futuro di Anzio e dopo un proficuo confronto con il coordinatore Adriano Palozzi e il suo vice Massimo Cacciotti, che ringrazio personalmente per la vicinanza e la disponibilità. Un percorso iniziato qualche anno fa proprio all’interno di FI, che poi ci ha visto prendere strade diverse ma che oggi, cosa più importante, si rinnova nel segno della unione e della condivisione di intenti”, aggiunge Maranesi. Che, poi, conclude: “In questo contesto, va riconosciuto al Sindaco Bruschini, al vice Zucchini e a tutta l’amministrazione comunale di aver intrapreso la giusta via della positiva riorganizzazione della struttura comunale che vede a capo l’ottimo segretario generale, la dottoressa Marina Inches, insieme ai tre nuovi dirigenti che stanno portando il loro efficace contributo nei settori di competenza con effetti positivi che presto saranno sotto gli occhi dei cittadini di Anzio”.