Domenica, 20 Agosto 2017

Ultimo aggiornamento10:27:28 AM

  • Twitter
  • Info

LITORALE

Clima. 22 isole del mondo ecosostenibili, 20 italiane ci provano

ponza
Energia, acqua, economia circolare, mobilita'.

La sfida delle isole di tutto il mondo passa e si intreccia con questi quattro temi per una gestione e un futuro sempre piu' sostenibile e innovativo.

Una scommessa che e' stata raccolta da 22 grandi e piccole isole del Pianeta - da quelle del Pacifico all'Atlantico, da quelle dei Mari del Nord all'Australia,

 impegnate nella transazione di uno scenario al 100% rinnovabile.

Il segreto? Mettere a sistema progetti green e ripensare ad una gestione sostenibile delle proprie risorse locali, e in questa rivoluzione anche le 20 isole minori italiane hanno grandi potenzialita', e qualcuna comincia a percorrere la giusta strada: ad esempio nella raccolta differenziata Capri Napoli) e Pantelleria (Trapani) con una raccolta differenziata rispettivamente al 56% e 45%.  

Qualche miglioramento lo si vede anche nell'attenzione alla mobilita' sostenibile, tra le isole virtuosa c'e' Ponza (Latina) dove sono cinque le linee di autobus che collegano i vari punti dell'isola, raggiungendo anche le spiagge piu' famose ed il porto con frequenza ogni 15 minuti, ed e' possibile inoltre noleggiare biciclette elettriche.

C'e' poi chi guarda all'innovazione nei regolamenti edilizi come l'isola di Capraia (Livorno) che fissa obiettivi nelle nuove costruzioni per la bioedilizia e la permeabilita' dei suoli (almeno il 25% della superficie) ed ha incentivato il ricorso ai tetti verdi. E poi le rinnovabili, dove di positivo ci sono solo le potenzialita', perche' su ognuna delle isole minori italiane si potrebbero arrivare a soddisfare tutti i fabbisogni con il sole, il vento e le altre fonti rinnovabili.

A tracciare un quadro complessivo sulla sostenibilita' delle isole e' Legambiente, che in queste ore presenterà a Rispescia (Grosseto) a Festambiente, il festival nazionale dell'associazione ambientalista, il dossier 'Isole sostenibili' (fonte: Dire).