Giovedì, 15 Novembre 2018

Ultimo aggiornamento10:47:41 PM

  • Twitter
  • Info

LITORALE

Agricoltura, si fa la conta dei danni dopo la grandinata record

agricoltura
Il violento temporale di pochi giorni fa ha causato gravi danni all'agricoltura in tutto il Lazio e soprattutto nell'area metropolitana di Roma.

"Migliaia di imprese si sono ritrovate con ortaggi sommersi, alberi abbattuti e serre danneggiate

Colpito in particolare il settore olivicolo, all'inizio di una campagna olearia

che gia' si preannunciava con un calo record di produzione, stimato da Unaprol superiore al 40%
in alcune zone nel Lazio a causa delle gelate di febbraio.
Chicchi di grandine con diametro di 5 centimetri hanno danneggiato le olive, soprattutto nell'area della Sabina e di Tivoli, mentre la grandinata ha creato seri problemi anche alle serre di ortaggi sul litorale, nella fascia compresa tra Nettuno e Pomezia. E' in corso un monitoraggio per stimare l'ammontare dei danni che si vanno ad aggiungere a quelli gia' rilevanti registrati ad agosto per le continue trombe d'aria e bombe d'acqua che hanno colpito la regione". Cosi' in un comunicato la Coldiretti Lazio.