Domenica, 18 Agosto 2019

Ultimo aggiornamento01:26:58 PM

  • Twitter
  • Info

LITORALE

Le confessioni notturne di un ex gigolò ai Lunatici

lunaticiii
E' notte e in diretta su Rai Radio2 ci sono Roberto Arduini e Andrea Di Ciancio con il loro programma "I Lunatici",

che allo 06 31 31 raccoglie i racconti di tutti quelli che vivono la notte tra lavoro o insonnia.

Per intervenire in diretta si prenota Antonio. Il ragazzo ha una storia decisamente particolare da raccontare:

"Stavo in macchina, ho sentito un ragazzo raccontare la sua esperienza con una donna più grande. Allora ho deciso di chiamarvi per parlarvi di quello che è successo a me.

Ho fatto anche il gigolò, per sei mesi. La donna più grande con cui sono stato? Aveva 57 anni, io ne avevo 22. Suo figlio era mio coetaneo. Frequentare donne più grandi ti dà tanto. Ho fatto l'accompagnatore per sei mesi. L'ho fatto per necessità e per voglia di unire l'utile al dilettevole. Non sono mai andato con donne brutte. Mettevo annunci online, davo un appuntamento alla cliente, passavo con la macchina e la guardavo senza farmi notare. Se non mi piaceva me ne andavo. La mia prima cliente era una donna bellissima. Mi pagò anche un sacco di soldi. Per una notte intera avevo chiesto 300 euro, lei me ne ha lasciati 600. Il marito lavorava lontano dall'Italia, aveva bisogno di compagnia. Perché ho deciso di smettere? Perché piano piano stavo diventando come una spugna. Assorbivo i problemi personali di tutte le donne che frequentavo. In sei mesi facendo il gigolò ho guadagnato 3000 euro. Poi facevo anche l'accompagnatore per signore anziane. Mi portavano a cena, mi pagavano 150 euro e mi offrivano la cena ovviamente. Dovevo solo accompagnarle a cena, non c'era mai un seguito sessuale. La più anziana con cui sono andato a cena aveva 83 anni. Era molto arzilla, avrebbe voluto anche un dopo cena, ma io dissi di no".