Martedì, 16 Luglio 2019

Ultimo aggiornamento12:32:26 PM

  • Twitter
  • Info

SPORT

Lazio nuovo, incontro tra società e amministrazione comunale

campidoglio4Martedi' alle 14.30, presso la sala della Piccola Protomoteca in Campidoglio, l'Assessore allo Sport, Politiche Giovanili e Grandi Eventi Cittadini, Daniele Frongia, e il presidente della X Commissione Capitolina Angelo Diario, incontreranno tutti coloro che, in questi giorni, hanno palesato la volonta' di interloquire con l'Amministrazione per avere dei chiarimenti sull'avviso pubblico relativo alla piscina in viale Giustiniano Imperatore. E' quanto si legge in una nota.
"Mi sono arrivate diverse mail dalla cittadinanza, alle quali ho risposto prontamente dando alcuni dettagli ed esplicitando le principali indicazioni inserite all'interno dell'avviso pubblico", ha spiegato Frongia. "Ho avuto anche diversi scambi con il Presidente della SS Lazio Nuoto proprio per rassicurarlo sulla possibilita' di mantenere funzionante ed aperta la struttura finche' non sara' selezionato il nuovo concessionario che, chiaramente, potrebbe essere anche la Lazio. A questo punto riteniamo fondamentale pero' un incontro per fornire tutti i dettagli sulla questione", ha concluso.
"Siamo sempre disponibili a confrontarci su ogni nostra decisione- ha aggiunto Diario- E' stato cosi' per i nuovi regolamenti, frutto di un percorso condiviso come mai accaduto prima, ed e' cosi' per quanto riguarda i bandi con i quali, finalmente, e' possibile applicare anche alla nostra citta' le leggi nazionali. Sara' un piacere chiarire con la cittadinanza, la societa', ma anche con la Federazione Nuoto e il Coni, ogni suo singolo aspetto".

Voglia di Derby, ecco le strade chiuse al traffico

stadioolimpicoIn occasione della stracittadina di seria A tra “S.S. Lazio-A.S. Roma”,  

che si disputerà sabato 02 marzo alle ore 20.30, le seguenti strade saranno interdette al traffico veicolare,

fatta eccezione per i mezzi di soccorso, di pronto intervento e di trasporto pubblico, dalle ore 18 fino a cessate esigenze:

-Lungotevere Maresciallo Cadorna;

-Ponte Duca D’Aosta;

-Lungotevere Diaz nel tratto compreso tra Piazzale De Bosis e Largo Mareciallo Diaz (con cambio nel senso di marcia su Via Robilant);

Lungotevere Oberdan;

Lungotevere della Vittoria.

Arrigo Sacchi è intervenuto ai microfoni di Rai Radio2

sacchiarrigoArrigo Sacchi è intervenuto ai microfoni di Rai Radio2 nel corso del format "I Lunatici", condotto da Roberto Arduini e Andrea Di Ciancio, in diretta da Sanremo nella postazione allestita da Radio2 all'interno di Casa Siae.

Sacchi, tra le altre cose, ha parlato di Festival di Sanremo: "Sanremo lo vedo, lo guardo, mi piace, anche se non sono mai aggiornatissimo sulle ultime novità.  In che ruolo farei giocare Baglioni? Centrocampista centrale. Bisio invece lo schiererei come centravanti di sfondamento. Virginia Raffaele? Chi è? Non la conosco, non so dirvi in che ruolo la farei giocare".

Sacchi, ovviamente, ha discusso anche di calcio: "Forse ho cambiato il modo di giocare a calcio nel mondo, ma in Italia no. In Italia c'è un rifiuto culturale al cambiamento. In Italia si gioca meglio di tante altre volte, alcune squadre giocano un calcio ottimistico, ma altre invece scelgono sempre la via della prudenza. A me piace chi cerca di vincere con merito regalando emozioni. L'Atalanta? Ha uno stile, lo stile è quello che in questo mondo così veloce è una delle poche cose che deve rimanere. Il Milan? Non ha ancora uno stile. L'Inter? Non ancora ha uno stile. La Juventus? E' grandissima, ma gioca il nostro calcio, lo fa benissimo, sono bravi sia la società che il tecnico. Fa un calcio poco ottimistico. Il Napoli ha uno stile, ce l'aveva con Sarri e ce l'ha ancora con Ancellotti. La Roma ha un grande allenatore. Di Francesco è bravissimo, ma Roma è una città bellissima ma difficilissima. E' più facile vincere dieci campionati alla Juventus che uno a Roma. Di Francesco è un allenatore che dà alle proprie squadre la giusta impronta. Di Francesco nella piazza giusta potrebbe vincere dieci campionati consecutivi, finché le avversarie sono Roma e Napoli. La storia incide molto, ti dà una superiorità morale. E la Juventus ha una grande storia". 

Sul suo rapporto con Berlusconi: "Ho avuto un grande riconoscimento alcuni mesi fa, sono stato inserito tra i dieci allenatori che hanno contribuito all'evoluzione del calcio. La prima cosa che ho fatto è stata chiamare Berlusconi, perché metà di questi meriti sono suoi". 

Sulla Nazionale guidata da Mancini: "Ci sono dei miglioramenti, Mancini mi sta stupendo in positivo e  ne sono felice. Ma non è aiutato dalla nostra mancanza di orgoglio nazionale. Ormai quasi tutte le squadre sono piene zeppe di stranieri, ci sono squadre con undici stranieri e lui non può farli giocare. Se sono un salviniano? No, non è questo, ma amo l'Italia, nel calcio ho cercato con tutte le mie forze di dare un'espressione non paurosa e difensivista e ho piacere che il calcio abbia sì degli stranieri ma che si ricordi anche dell'orgoglio italiano".

Stadio As Roma, “Raggi inefficiente. viabilita’ a forte rischio”

stadiopallotta“La sindaca Raggi ha comunicato che si andrà avanti con il progetto di realizzazione dello Stadio dell’As Roma nell’area di Tr di Valle:

un annuncio importante perché il futuro impianto rappresenta senz’altro una occasione di sviluppo

ma che, al contempo, ci preoccupa moltissimo dal momento che l’opera non appare supportata da un sistema

di viabilità efficace ed efficiente. Il progetto, infatti, è cambiato notevolmente rispetto alle ipotesi di partenza, molte delle iniziali soluzioni si sono rivelate inadeguate, e molte conseguenti modifiche hanno creato ulteriori problemi. Sembrerebbe non bastare, ad esempio, il rafforzamento dell'offerta di trasporti pubblici, non appare sufficiente il nuovo asse viario derivante dall'unione della Via del Mare e della via Ostiense, idem per il ponte dei Congressi. Tutto questo comporterebbe la congestione del traffico dell’intero quadrante. Inoltre, l’iter procedurale, legato al progetto di Stadio di Tor di Valle è stato calato dall’alto senza condivisione con la comunità e i territori. A dimostrazione dell’inefficienza ammnistrativa della sindaca di Roma”.

Così, in una nota, il presidente nazionale di Assotutela, Michel Emi Maritato.

Fabio Petruzzi nuovo mister della Mar Lazio

PetruzziFabio Petruzzi è il nuovo allenatore della Polisportiva Mar Lazio, per la sezione Calcio a 8. A darne l’annuncio sono il presidente della Polisportiva, Michel Emi Maritato, il presidente della sezione Calcio a 8, Simone Haver, e il direttore sportivo, Fabio Cirulli, molto soddisfatti per la scelta compiuta. L’ex difensore di serie A e gloria giallorossa, dunque, vestirà i panni del mister sulla panchina oronera, nel campionato “Centurion 8”: “Dopo una partenza zoppicante – spiega Michel Emi Maritato – stiamo risalendo la china in campionato, siamo nelle prime posizioni e questo è frutto anche e soprattutto di un mercato mirato e ambizioso. In questo contesto, dunque, si inserisce l’arrivo di Fabio Petruzzi, uomo di grande esperienza calcistica e assoluto valore aggiunto per la Mar Lazio. A lui faccio gli auguri di buon lavoro sulla panchina oronero”, chiosa il presidente della Mar Lazio, Michel Emi Maritato.

Grottaferrata, il 6 gennaio la Befana arriva in casa Vivace Furlani al campo di Via degli Ulivi

vivaceUn’Epifania speciale per la Vivace Furlani. I piccoli calciatori della Scuola Calcio, diretta dal Responsabile Andrea Borsa, domenica 6 gennaio, scenderanno in campo nel pre-partita del match di Prima Categoria fra Vivace Furlani e Centro Sportivo Primavera con inizio previsto per le 11.15. Le giovani leve criptensi daranno la giusta carica agli uomini del tecnico Davide Vicale per affrontare la capolista. La Vivace Furlani sarà chiamati a fare una grande partita per poter continuare il cammino di alta classifica, intrapreso dall’inizio della stagione. A seguire i bambini conosceranno la Befana che farà visita all’impianto sportivo di Via degli Ulivi e con lei potranno scambiare i doppioni delle figurine griffate Vivace Furlani. Durante la piacevole mattinata, il Presidente Claudia Furlani darà i suoi auguri per il nuovo anno. Il numero uno della società criptense ha commentato: «Nell’invitare tutti i tesserati alla bellissima giornata che la società sta organizzando per l’Epifania, colgo l’occasione per fare gli auguri di un felice e sereno anno nuovo a tutti i componenti della nostra grande famiglia calcistica. Un ringraziamento di cuore alla dirigenza e a tutto lo staff per il lavoro svolto quest’anno e per la dedizione dimostrata nel ricordare mio fratello Stefano in ogni iniziativa».

Albano Calcio a 5: intitolazione campo Sporting Club Montegentile al Presidente Angelo Sette

albanocalcio5L’Epifania 2019 sarà un giorno speciale per l’Albano Calcio a 5. La società e la famiglia Sette hanno accettato la proposta di alcuni dirigenti e allenatori di intitolare il campo principale dell’impianto sportivo Sporting Club Montegentile al Presidente e fondatore dell’Albano Calcio a 5 Angelo Sette. La cerimonia di intitolazione si terrà nella mattinata di domenica 6 gennaio con il seguente programma: Sul campo principale scenderanno in campo tanti giocatori che hanno fatto parte della storia ultraventennale dei biancorossi di Albano Laziale: dai protagonisti della leggendaria promozione in Serie B passando per i vincitori della Coppa Lazio nel 2000, fino ad arrivare ai calciatori attuali della rosa di mister Paolo Cotichini. Chiunque voglia prendere parte al match, può farlo contattando la pagina Facebook dell’Albano Calcio a 5. Dalle 10 si terranno anche partite amichevoli con i piccoli della scuola calcio dell’Albano Calcio a 5. Al termine delle gare, alle ore 12, si terrà l’installazione della targa in memoria del presidente e fondatore dell’Albano Calcio a 5 Angelo Sette.

Sport e solidarietà per i piccoli del Bambin Gesù di Roma

wintercupAssotutela in campo per la solidarietà e la vicinanza ai piccoli dell'ospedale Bambin Gesù di Roma.

 Anche la Mar Lazio, infatti, nota e apprezzata squadra di Calcio a 8, parteciperà all'attesa edizione della “Winter Cup”

 - organizzato dalla Centurion Calcio a 8 Roma -,

che si svolgerà giovedì 3 gennaio a partire dalle ore 20 presso il circolo Flaminio Real, in Viale Tor di Quinto 57/B, a Roma.
Con l’occasione verrà presentata la fondazione con la quale gli organizzatori intendono condividere un interessante e innovativo progetto di beneficenza e supportare, quindi, la causa della Fondazione Dispensiario Pedriatico Santa Marta, realtà che da tempo opera a sostegno e aiuto dei bimbini e delle famiglie del grande ospedale capitolino. “Scendiamo in campo per un sorriso” è il nome della manifestazione: “Per noi è un grande onore e un grande piacere patrocinare questo tipo di eventi. Aiutare il prossimo è la nostra mission e faccio i complimenti agli organizzatori della “Winter Cup” per questa edizione che si preannuncia all'insegna della solidarietà e del divertimento”, ha sottolineato Michel Emi Maritato, presidente dell'associazione Assotutela e della Polisportiva Mar Lazio. Che scenderà in campo con la seguente rosa: Davide Beccaceci, Alessandro Cesaretti, Christian Galella, Germano Vetturini, Simone Di Murro, Marco Demofonti, Simone Demofonti, Alessandro Zamperini, Emanuele Viglieno e Mariano Supino.

Il mondo dello sport piange il grande Felice Pulici

pulici“Siamo profondamente addolorati per la scomparsa di Felice Pulici,

storico e indimenticato portiere della Lazio scudettata di mister Tommaso Maestrelli.

Un grande uomo di sport, Felice Pulici, ma anche e soprattutto uno splendido esempio da seguire:
una persona gentile, professionale, generosa, che ha sempre operato per il bene della sua Lazio.
La morte sua lascia un vuoto incolmabile. In questo momento di profondo dolore, ci stringiamo forte intorno alla famiglia Pulici”. Così, in una nota, Carol, Emanuela e Michel Emi della famiglia Maritato.