Sabato, 21 Settembre 2019

Ultimo aggiornamento11:00:25 AM

  • Twitter
  • Info

SPORT

Rivoluzione Animalista scende in piazza a tutela animale

rivoluzioneanimalista1
Rivoluzione Animalista scende in piazza. Il partito politico, guidato dal segretario nazionale Gabriella Caramanica, ha organizzato un sit-in che avrà luogo a Palermo, lunedì 3 giugno a partire dalle ore 12 davanti il Palazzo d'Orleans, sede dell'Assemblea Regionale Siciliana, per contestare la mancata corretta applicazione della normativa prevista in tema di Tutela animali d'affezione e prevenzione al randagismo. Come se non bastasse, il governo Musumeci continua a promulgare nuove leggi e linee guida che non fanno altro che ostacolare la campagna di adozioni indetta dai volontari allungandone i tempi e appesantendone la burocrazia oltre ad un ulteriore insensato aggravio di spese a loro carico, e questo in un momento in cui le adozioni costituiscono l'unico strumento in Sicilia per svuotare i canili. In tal senso, le nuove linee guida per il contrasto al randagismo rappresentano un provvedimento insensato e limitativo, che rischia di aumentare il problema anziché risolverlo. Per questa ragione, lunedì 3 giugno saremo sotto la sede della giunta regionale, a Palermo: saremo in tanti a far sentire la nostra voce contro l'inqualificabile comportamento della Regione Sicilia. Nel contempo confidiamo di essere finalmente ricevuti dal governatore Musumeci al quale diversi mesi fa avevamo avanzato una richiesta d"incontro istituzionale rimasta ormai inevasa da svariati mesi”.

Così, in una nota, il segretario nazionale di Rivoluzione Animalista, Gabriella Caramanica.