Sabato, 20 Luglio 2019

Ultimo aggiornamento05:45:22 PM

  • Twitter
  • Info

SPORT

L'As Roma calcio a 8 non si ferma più: Mussoni ct e mercato a go go

mussoni“L’As Roma calcio a 8 si fa grande e vuole essere in pole position, tra le grandi del campionato della Lega di serie A. La società del presidente Michel Emi Maritato, infatti, si sta muovendo con rapidità e intelligenza nel mercato estivo e, in pochi giorni, ha messo a segno acquisti di grande qualità. Dopo aver costruito lo scheletro dirigenziale con professionalità competenti e capaci, l’As Roma Calcio a 8 ha deciso chi sarà il mister che guiderà la squadra in un campionato che si preannuncia entusiasmante: Alessandro Mussoni, ex ct del Cuneo e uomo di fiducia dello staff di Simone Inzaghi, allenatore della SS Lazio. Un nome forte, di personalità e grande preparazione tecnica. Appena arrivato ai giallorossi, Mussoni si è subito messo in moto, in sinergia col presidente Michel Maritato, alla cui corte sportiva ha portato quattro acquisti, che fanno già sognare i tifosi. L’As Roma si è assicurata le prestazioni di Manuel Flore, giocatore di personalità e tecnicamente forte; Patrizio Pascucci, bomber di razza ex Everton e rapace dell’area di rigore; Gianluca Pollace, ex capitano della Lazio Primavera e fuoriclasse assoluto contattato solo per il Marco Aurelio, uno dei tornei più in voga di Roma; Luca Concutelli, giocatore tutto estro e dal talento tecnico cristallino; e Fabrizio Santori, ex consigliere regionale del Lazio e giocatore dal tocco sopraffino. “Ci attende una stagione da protagonisti – ha detto il presidente Michel Emi Maritato -. L’As Roma Calcio a 8 merita di stare nelle primissime posizioni e, come società ci stiamo muovendo in questo senso. L’arrivo di Mussoni e di questi campioni è solo il primo tassello di un mercato che vedrà altri elementi di assoluto livello”

Sora Calcio, Michel Maritato incontra patron Cirelli

michelmaritato“Nel pomeriggio di oggi, giovedì 6 giugno, Michel Emi Maritato, presidente dell’associazione Assotutela e presidente dell’As Roma Calcio a 8, ha incontrato Roberto Cirelli, patron del Sora Calcio. Presente anche lo staff legale del presidente Maritato, composto dagli avvocati Pierpaolo Mari e Antonio Lamonica. “Quello di oggi è stato un incontro all’insegna della cordialità e del rispetto. Si sono poste le prime basi per una trattativa che certamente continuerà nei prossimi giorni – ha detto Michel Emi Maritato, che ha poi sottolineato -. Ci siamo salutati con la promessa di rivederci dopo l’analisi delle scritture contabili della società Sora Calcio, che porteremo avanti con il mio staff contabile e tributario. Ringrazio il patron Cirelli e la dirigenza per la disponibilità, mostrata quest’oggi. Una cosa è certa: da parte di tutti c’è la volontà e l'interesse di rilanciare un club tra i più importanti e storici della Ciociaria. Lo dobbiamo ai cittadini di Sora. Il nostro interesse è concreto e Maritato c’è”, ha concluso.

A rischio il futuro del Sora Calcio. Ma c'è chi lo vuole

pallone2“Abbiamo appreso che Roberto Cirelli, patron del Sora Calcio, ha informato l’amministrazione comunale della volontà

di cedere a titolo gratuito sia il titolo d’eccellenza che il settore giovanile dello storico club ciociaro. Riconoscendo il prestigio

di questo brand e il grande impegno della società uscente, siamo intenzionati ad esprimere il nostro interesse per

l’acquisizione del Sora Calcio. Per questa ragione, domani incontreremo l’amministrazione comunale al fine di presentare la nostra offerta progettuale che, a nostro giudizio, potrà rilanciare il club e portarlo in alto dove merita di essere. Ci proponiamo con umiltà e senso di responsabilità nella consapevolezza che la città di Sora non può rimanere senza una delle squadre più rappresentative del frusinate”.

Così, in una nota, Michel Emi Maritato, presidente dell’associazione Assotutela e presidente dell’As Roma Calcio a 8.

L'Inter Calcio a 8 bagna l'esordio assoluto con una vittoria

palloneL'Inter Calcio a 8 bagna l'esordio assoluto con una vittoria ai danni di un coriaceo Castel di Leva, una delle migliori sei squadre dello scorso campionato.
La formazione iniziale prevede De Bernardo tra i pali, Tinazzi, Zamperini e Ferretti nel pacchetto arretrato, Schiavon come argine di centrocampo, Palombi e Sabelli P. agli esterni e l'agile Di Domenicantonio come terminale offensivo.
Dopo una prima fase di studio delle compagini è l'Inter del Presidente Haver ad andare in vantaggio nell' ultimo periodo del primo tempo. Di Domenicantonio trova un varco profondo per Sabelli che fugge sull'out esterno di destra e serve un pallone che Palombi deve accompagnare in rete. Vantaggio neroazzurro che fa riscaldare i tifosi venuti a sostenere la Beneamata. Il primo tempo si chiude in vantaggio di una rete per gli uomini in maglia a striscie neroazzurre. 
Il secondo tempo vede ancora le due squadre darsi battaglia ed a metà frazione è il funambolico Di Domenicantonio a portare il vantaggio a due lunghezze. Il numero undici lascia partire un tiro potente col suo mancino che si insacca alle spalle del portiere avversario. La doppietta personale del numero undici neroazzurro è un nuovo capolavoro di potenza e precisione concluso a pochi minuti dal termine della gara. Una gara che ha visto i neroazzurri colpire anche due traverse con Bacchi e Tinazzi.
Il Castel di Leva, che ha sfoderato una prestazione di carattere, non demorde ed al terzo minuto di recupero segna con Bussone il gol della bandiera. Il risultato non cambierà fino al triplice fischio finale. 
Buona la prima per i ragazzi di Mister Caterini che hanno prodotto un calcio semplice e produttivo. 
Lunedì prossimo la sfida al Real Aurelio sarà un ulteriore ed importante banco di prova per i neroazzurri

Roma Day, piccoli campioni protagonisti. Invitata anche la Raggi

ragginuovanuova“L’As Roma Calcio a 8, l’As Roma Calcio a 5 e Assotutela con lo sport esprimono la propria vicinanza alle periferie capitoline

, in particolare al quartiere Romanina. Il presidente Michel Emi Maritato ha sposato la causa del direttore sportivo Di Vittorio,

che ha organizzato il “Roma Day”, iniziativa molto interessante che si svolgerà il prossimo venerdì 7 giugno,

a partire dalle ore 17 presso il circolo sportivo "Marco Magnani" di via Gregoraci 104, a Roma.
Si tratta dell'apertura ufficiale delle iscrizioni per la stagione 2019/2020 della scuola calcio dell'As Roma Calcio a 5 ed è destinato a tutti i bambini e a tutte e bambine, nati dal 2005 al 2015. Una giornata imperdibile di sport, che verrà arricchita da numerose sorprese: per i primi cento iscritti infatti, la società giallorossa darà in regalo una maglia Nike As Roma Calcio a 5 (special edition) e gli scarpini della Nike: la promozione è valida solamente per coloro che effettueranno l'iscrizione il 7 giugno, giorno del Roma Day.

“Si tratta di un evento a cui teniamo fortemente – sottolineano il presidente di Assotutela, Michel Emi Maritato, e il Ds dell’As Roma Calcio a 5 Di Vittorio -. Un momento dalla forte valenza sportiva ma anche e soprattutto sociale, con la quale vogliamo portare un momento di serenità alle periferie. Lì dove non arrivano le istituzioni, ci siamo noi. Con l’occasione, dunque, invitiamo la sindaca di Roma, Virginia Raggi, finora assente al quartiere Romanina sebbene annunci in maniera spot azioni a sostegno del decoro e della legalità delle periferie: per noi la Romanina non è solo Casamonica. Siamo dell’opinione – continuano Maritato e Di Vittorio – che servano meno parole e più fatti. Per questo, saremmo felici di avere al Roma Day la prima cittadina della Capitale”. All’iniziativa del 7 giugno, inoltre, saranno presenti l’esponente territoriale ed ex consigliere regionale del Lazio, Fabrizio Santori, l’atleta paraolimpica Sara Vargetto, e Domitilla D’Avanzo di RomaNews. Con il cuore sarà con noi anche la consigliera comunale Rachele Mussolini, che condivide la natura importante del progetto “Roma Day”.

Voglia di scoprire i campioni: tutto pronto per il "Roma Day"

asromacalcio5"Tanta voglia di scoprire i campioni del futuro. Nella Capitale è tutto pronto per l'attesissimo "Roma Day", l'iniziativa organizzata dalla As Roma Calcio a 5 e dal Direttore Sportivo Di Vittorio per il prossimo venerdì 7 giugno, a partire dalle ore 17 presso il circolo sportivo "Marco Magnani" di via Gregoraci 104, a Roma. Si tratta dell'apertura ufficiale delle iscrizioni per la stagione 2019/2020 della scuola calcio dell'As Roma Calcio a 5 ed è destinato a tutti i bambini e a tutte e bambine, nati dal 2005 al 2015. Una giornata imperdibile di sport, che verrà arricchita da numerose sorprese: per i primi cento iscritti infatti, la società giallorossa darà in regalo una maglia Nike As Roma Calcio a 5 (special edition) e gli scarpini della Nike: la promozione è valida solamente per coloro che effettueranno l'iscrizione il 7 giugno, giorno del Roma Day. Saranno presenti l'allenatore della As Roma Calcio a 8 ed ex gloria giallorossa, Fabio Petruzzi, e il presidente della As Roma Calcio a 8, Michel Emi Maritato, già candidato sindaco al Comune di Roma".

EDITORIALE - "Su De Rossi per Pallotta bicchiere mezzo pieno"

jamespallotta“Sono passati pochi giorni dal terremoto mediatico che ha sconvolto la piazza giallorossa in merito all’addio di

Daniele De Rossi dall’As Roma. Il lascito di Capitan Futuro è sicuramente un grande contraccolpo per tutti i romanisti,

visto e considerato quanto di buono fatto dal centrocampista, esempio di lealtà e orgoglio capitolino.

Ma se si analizza la questione dal punto di vista anche economico-finanziario, le scelte della società di Pallotta
acquistano un sapore diverso, rappresentano una scelta legittima. Eh sì, perché le casse dell’As Roma stanno vivendo un periodo difficile, i conti sono sempre in rosso e la società indebitata. Rinnovare, dunque, il contratto a Daniele De Rossi avrebbe rappresentato un rischio economico non indifferente. Per questa ragione, mi sento di dare sostegno alle scelte del presidente dell’As Roma. Ora è necessario guardare avanti con lucidità e intelligenza: bisogna solamente pensare al bene della As Roma, al suo risanamento, nella consapevolezza che la dirigenza sta lavorando quotidianamente per restituire ai tifosi una squadra competitiva, da top ten europea. Io ci credo”.

Così, in una nota, il presidente della As Roma Lega Calcio 8, Michel Emi Maritato, già candidato sindaco di Roma.

La Roma Calcio a 5 si gioca la permanenza in A2

AS ROMA CALCIO A 8, MARITATO E HAVER: “AUGURI ALL’AS ROMA CALCIO A 5”

pallone2“Insieme al dirigente ed ex portiere giallorosso, Giovanni Cervone, sabato 18 maggio, a partire dalle ore 16, saremo con tutta la dirigenza sugli spalti del Palazzetto dello Sport di via Einaudi a Frascati, per sostenere l’As Roma Calcio a 5 contro il Prato Calcio a 5, in occasione della finale di ritorno valevole per i play out di serie A 2. Una partita fondamentale per il futuro dei nostri “fratelli a 5” e che i giallorossi giocheranno sicuramente con il coltello tra i denti. E’ necessario e doveroso, dunque, il sostegno di tanti tifosi: noi con tutta la squadra e la società, saremo al Palazzetto per sostenere i giocatori dell’As Roma Calcio a 5, il mister Emanuele Di Vittorio, il direttore sportivo Gianluca Di Vittorio. Siamo, inoltre, orgogliosi di sottolineare che all’in bocca al lupo all’As Roma Calcio a 5 si unisce anche il presidente della Lega Calcio a 8 Fabrizio Loffreda, che ringraziamo ancora una volta per essere stato fondamentale perno per la costituzione della Roma Calcio a 8”.

Così, in una nota, i presidenti della AS Roma Lega Calcio a 8, Michel Emi Maritato e Simone Haver.

Nuovi colpi di mercato per l'As Roma Calcio a 8

pallone“Primi colpi per la Roma calcio a 8. Il ds cirulli supportato dai presidenti Michel Emi maritato già candidato sindaco di Roma, e Simone Haver si è assicurato tre elementi di elevato spessore: il primo Alessandro Zamperini più di 200 presenze tra i professionisti della massima serie, difensore centrale di esperienza e pluricampione d’Italia di calcio a otto con il Cotton; Alessandro Cesaretti classe 97 jolly può ricoprire diversi ruoli passato glorioso in serie d e beretti con la lupa Roma, attualmente milita in eccellenza con la Vigor Perconti, nipote di Alessandro Cesaretti ex portiere della Roma, Messina con una militanza in serie b e serie a per finire con l’attaccante rumeno Gabriel Poupa che nel proprio paese ha militato tra i pro e che qui in Italia ha presenze in d e eccellenza, attualmente in eccellenza toscana”.