Lunedì, 16 Settembre 2019

Ultimo aggiornamento04:59:36 PM

  • Twitter
  • Info

SPORT

L'ultima novità in casa AS Roma Calcio a 8 è Roberta Pedrelli neo Dg

pallone2L'ultima novità in casa AS Roma Calcio a 8 è la nomina di Roberta Pedrelli in qualità di direttore generale. Un ruolo più diffusamente maschile, ma che l'AS Roma Calcio a 8 (main sponsor: Sicura medical center) ha deciso di assegnare a Roberta Pedrelli, Per queste ragioni e non solo l'AS Roma Calcio a 8 ha deciso di gratificare con un'importante carica dirigenziale una donna, una madre, che si è sempre contraddistinta nell'impegno sociale, facendo così la sua parte in questo momento di misoginia dilagante. I migliori auguri per il nuovo incarico le vengono rivolti dal presidente Michel Maritato, dal vice presidente Gabriele De Angelis, dal direttore sportivo Cuomo, dal mister Alessandro Mussoni, dal mental coach Andrea Haver e dal corpo legale dell'AS Roma calcio a 8 composto dagli avvocati Pierpaolo Mari, Antonino Lamonica e la dott.ssa Carol Maritato e la dott.ssa Emanuela Maritato,i quali si sono fatti portavoce di questa nomina proprio in virtù della nuova rappresentazione del Codice Rosso. Noi ripartiamo così dallo sport, coinvolgendo la Roma Calcio a 8.

As Roma Calcio a 8, intervista a mister Mussoni

mussoniSiamo ai nastri di partenza: l'avventura della Roma Calcio a 8 sta per cominciare. E mentre la rispettiva nazionale italiana inizia la sua preparazione e le prime amichevoli (con tre dei nostri giocatori in organico) siamo andati a scoprire qualcosa di più sul nuovo e fiammante gruppo giallorosso. Lo abbiamo fatto ascoltando gli autorevoli pareri di Alessandro Mussoni, tecnico della squadra, figura già affermata nel mondo del calcio a undici dilettantistico della nostra regione, e di Gabriele De Angelis, vice presidente del club. “Abbiamo iniziato questa avventura alcuni mesi fa nel prestigioso torneo internazionale Marco Aurelio, in cui abbiamo perso solamente in finale” ci racconta il tecnico, “Peccato, perché per essere un gruppo totalmente nuovo abbiamo fatto una splendida marcia in quella competizione. Come vedo il calcio a 8? Chiaramente ci sono molte differenze da quello a undici. Un po' per il concetto di spazio, pochissimo e da scovare continuamente, un po' per situazioni di gioco... è molto difficile. Per me questa è una sfida molto stimolante, sto studiando con impegno per approfondire al meglio questa materia. Il presidente Maritato? Una persona eccezionale, fuori dal comune. Ho avuto il piacere di conoscerlo quest'estate ed è servito poco tempo per stringerci la mano. Obiettivi? Cercheremo di fare un campionato di vertice, perché è stata allestita una squadra importante, esperta, con anche qualche bella sorpresa all'interno. Abbiamo uno spessore tecnico elevato, siamo solidi dietro, come testimonia la presenza dello stesso capitano, convocato in nazionale, e siamo forti anche in avanti. Dove dobbiamo migliorare? Forse ad oggi ci manca qualcosina solo a centrocampo.” Fiducioso ed entusiasta per l'imminente inizio di stagione anche il vicepresidente De Angelis. “Sono legato a questi colori in modo viscerale e come il presidente Maritato, un caro amico peraltro, mi ha chiesto di entrarne a farne parte non ho esitato ad accettare. Ci siamo messi da subito all'opera per poterci togliere delle belle soddisfazioni in futuro.” Parliamo di una squadra nuova. “Diversi giocatori sono stati chiamati da mister Mussoni, persona molto preparata, ci siamo trovati da subito in sintonia. Ma devo dire che il nome della Roma ha facilitato un po' il tutto con qualche giocatore... (ride, ndr) credo che alla fine, comunque, siamo riusciti a formare un gruppo di grande spessore, che, siamo certi, non deluderà le aspettative. Un giocatore a cui mi sento particolarmente legato? Citerei Mirko Catena. Ci conosciamo da tantissimo tempo, conosco il suo amore per questi colori. Lo sono andato a trovare e appena mi ha visto ha capito e ha detto sì. Un'altro ragazzo che ho conosciuto tramite il mister e che ho avuto modo di apprezzare fin da subito, dal Marco Aurelio, è Cosimi. Un gran giocatore: se ne vedono di pochi come lui”.

Stadio Roma, il retroscena arabo e il futuro americano

stadiopallotta2“Le dichiarazioni rilasciate dall'ambasciatore del Qatar in Italia a un noto quotidiano telematico nazionale

rilanciano e confermano quanto diciamo ormai da tempo: un presunto interesse arabo per l’acquisizione dello Stadio

dell’As Roma Calcio. E dimostrano come la visita della sindaca Raggi a Doha non fosse sic et sempliciter per iniziativa

di carattere culturale ma anche per parlare di altri business. Ed è direttamente l’ambasciatore ha sottolineato indirettamente

, quando spiega che il Qatar è molto attento ad investire nei progetti dove c'è dietro un forte potenziale, in qualsiasi ambito. Per questa ragione, sollecitiamo la Raggi a chiarire la propria posizione. Quest’ultima aveva riferito di trovarsi ufficialmente lì al fine di sviluppare collaborazioni in ambito economico e culturale tra il Qatar e Roma, ma non vorremmo che lo Stadio della Roma fosse la ragione vera di quella visita: che l'impianto sia in qualche modo in bilico sulla via del sogno americano per diventare un sogno tutto arabo? Che l'emiro sia interessato all'eventuale acquisto dello stadio della Roma? Che la politica di Roma stia facilitando l'entrata di capitali arabi in Italia, tramite lo sport? E’ ora che i vari Raggi e Frongia escano dal silenzio istituzionali e dicano ai tifosi giallorossi come stanno veramente le cose”.

Così, in una nota, il presidente nazionale di Assotutela, Michel Emi Maritato, già candidato a sindaco del Comune di Roma.

Nuovo colpo di mercato per l'As Roma Calcio a 8

mirko“L’As Roma Calcio a 8 continua nella campagna di rafforzamento della rosa in vista della nuova stagione 2019/2020. Grazie alla intermediazione del vicepresidente Gabriele De Angelis e all’impegno del patron Michel Emi Maritato, alla corte giallorossa è arrivato Mirko Catena, esterno difensivo di assoluto livello e giocatore esperto con un passato nei settori giovanili di Cisco Roma e Juventus, per poi approdare nel Latina e Aprilia.

“Ringrazio il Presidente Maritato e il vicepresidente De Angelis per l’opportunità di indossare una maglia per me unica, cercherò di ripagarlo sul campo. Sono onorato di essere qui, darò tutto me stesso per squadra, tifosi e società”. Non si ferma, dunque, il mercato dell’As Roma Calcio a 8 con la dirigenza che sta lavorando giorno dopo giorno per costruire un team in grado di bene figurare nel prossimo campionato.

“L’obiettivo dichiarato – hanno detto il presidente Maritato e il vice De Angelis – è essere protagonisti nella Lega, e nei prossimi giorni arriveranno nuovi colpi di mercato, tesi a rafforzare l’ottimo organico della nostra squadra”.

De Angelis è il nuovo presidente dell'As Roma Calcio a 8

maritatopalcoGabriele De Angelis è il nuovo vicepresidente dell’As Roma Calcio a 8. La decisione è stata ufficializzata in queste ore dal presidente della società, Michel Emi Maritato, che ha fortemente voluto De Angelis nello staff giallorosso, in quanto “persona per bene e professionista di assoluto livello”, ha sottolineato con soddisfazione Michel Emi Maritato.

Ex calciatore, con una esperienza molto importante sia da allenatore che da dirigente sportivo, carattere forte e uomo di grandissimo temperamento, Gabriele De Angelis si appresta a vivere una stagione da protagonista nelle fila dell’As Roma Calcio a 8: “E’ un onore e un onore essere qui, sono pronto a fare del mio meglio e ringrazio il presidente Maritato per l’opportunità concessa. Sarà un anno decisivo e fondamentale per la nostra squadra”.

Stadio Roma, Assotutela rilancia: "Interessi e capitali arabi?"

stadiopallotta“Questa associazione torna a rivolgersi alla sindaca di Roma, Virginia Raggi, al fine di avere chiarimenti in merito a un presunto interesse arabo per l’acquisizione dello Stadio dell’As Roma Calcio. Già in primavera avevamo rivolto domande precise e mirate alla prima cittadina in seguito alla sua presenza a Doha, avvenuta alla fine di marzo. Domande, rimaste inevase e che inoltriamo nuovamente: è vero che la sindaca aveva incontrato l'emiro proprietario della Qatar Airways, noto sponsor dell'As Roma Calcio, mentre in quei giorni proprio in Qatar erano presenti Francesco Totti e il presidente Pallotta? La Raggi aveva riferito di trovarsi ufficialmente lì al fine di sviluppare collaborazioni in ambito economico e culturale tra il Qatar e Roma, ma non vorremmo che lo Stadio della Roma fosse la ragione vera di quella visita: che l'impianto sia in qualche modo in bilico sulla via del sogno americano per diventare un sogno tutto arabo? Che l'emiro sia interessato all'eventuale acquisto dello stadio della Roma? Che la politica di Roma stia facilitando l'entrata di capitali arabi in Italia, tramite lo sport? Magari ci sbagliamo ma non vorremmo si stia compiendo chissà quale intreccio di sport, economia e politica internazionale. La As Roma avrà uno stadio di proprietà o dovrà pagare un affitto ad americani o arabi? ”.

Così, in una nota, il presidente nazionale di Assotutela, Michel Emi Maritato, già candidato a sindaco del Comune di Roma.

Stadio della Roma, consensi per la proposta del territorio di Fiumicino

stadiopallotta“Appoggiamo in toto la proposta del sindaco Esterino Montino e della amministrazione comunale di realizzare lo stadio della As Roma

sul territorio di Fiumicino: si tratta di una ipotesi suggestiva, ambiziosa, fattibile e che presenterebbe maggiori vantaggi dal punto di

vista ambientale, viario e logistico rispetto alla attuale allocazione a Tor di Valle sul cui progetto, lo ricordiamo, pende una pesante è

preoccupante indagine giudiziaria, per non parlare inoltre di tutte le criticità tecniche, legate al progetto di realizzazione dell’impianto. Per questa ragione, l’associazione Assotutela sostiene e continuerà a sostenere con convinzione il progetto di stadio a Fiumicino e sollecita, al contempo, la sindaca di Roma Virginia Raggi a revocare tutti gli atti e i provvedimenti amministrativi, legati al progetto di Tor di Valle”.

Così in una nota il presidente nazionale di Assotutela e presidente dell’As Roma calcio a 8, Michel Emi Maritato.

L'As Roma calcio a 8 non si ferma più: Mussoni ct e mercato a go go

mussoni“L’As Roma calcio a 8 si fa grande e vuole essere in pole position, tra le grandi del campionato della Lega di serie A. La società del presidente Michel Emi Maritato, infatti, si sta muovendo con rapidità e intelligenza nel mercato estivo e, in pochi giorni, ha messo a segno acquisti di grande qualità. Dopo aver costruito lo scheletro dirigenziale con professionalità competenti e capaci, l’As Roma Calcio a 8 ha deciso chi sarà il mister che guiderà la squadra in un campionato che si preannuncia entusiasmante: Alessandro Mussoni, ex ct del Cuneo e uomo di fiducia dello staff di Simone Inzaghi, allenatore della SS Lazio. Un nome forte, di personalità e grande preparazione tecnica. Appena arrivato ai giallorossi, Mussoni si è subito messo in moto, in sinergia col presidente Michel Maritato, alla cui corte sportiva ha portato quattro acquisti, che fanno già sognare i tifosi. L’As Roma si è assicurata le prestazioni di Manuel Flore, giocatore di personalità e tecnicamente forte; Patrizio Pascucci, bomber di razza ex Everton e rapace dell’area di rigore; Gianluca Pollace, ex capitano della Lazio Primavera e fuoriclasse assoluto contattato solo per il Marco Aurelio, uno dei tornei più in voga di Roma; Luca Concutelli, giocatore tutto estro e dal talento tecnico cristallino; e Fabrizio Santori, ex consigliere regionale del Lazio e giocatore dal tocco sopraffino. “Ci attende una stagione da protagonisti – ha detto il presidente Michel Emi Maritato -. L’As Roma Calcio a 8 merita di stare nelle primissime posizioni e, come società ci stiamo muovendo in questo senso. L’arrivo di Mussoni e di questi campioni è solo il primo tassello di un mercato che vedrà altri elementi di assoluto livello”

Sora Calcio, Michel Maritato incontra patron Cirelli

michelmaritato“Nel pomeriggio di oggi, giovedì 6 giugno, Michel Emi Maritato, presidente dell’associazione Assotutela e presidente dell’As Roma Calcio a 8, ha incontrato Roberto Cirelli, patron del Sora Calcio. Presente anche lo staff legale del presidente Maritato, composto dagli avvocati Pierpaolo Mari e Antonio Lamonica. “Quello di oggi è stato un incontro all’insegna della cordialità e del rispetto. Si sono poste le prime basi per una trattativa che certamente continuerà nei prossimi giorni – ha detto Michel Emi Maritato, che ha poi sottolineato -. Ci siamo salutati con la promessa di rivederci dopo l’analisi delle scritture contabili della società Sora Calcio, che porteremo avanti con il mio staff contabile e tributario. Ringrazio il patron Cirelli e la dirigenza per la disponibilità, mostrata quest’oggi. Una cosa è certa: da parte di tutti c’è la volontà e l'interesse di rilanciare un club tra i più importanti e storici della Ciociaria. Lo dobbiamo ai cittadini di Sora. Il nostro interesse è concreto e Maritato c’è”, ha concluso.