Martedì, 16 Luglio 2019

Ultimo aggiornamento12:32:26 PM

  • Twitter
  • Info

METROPOLI

Fisco, “Serve riforma delle imposte locali. Governo ascolti Anci”

fisco1“I Comuni sono gli enti di prossimità più vicini al cittadino ma anche quelli che stanno risentendo della difficile congiuntura

finanziaria e dei tagli agli trasferimenti statali. Per questa ragione, sollecitiamo il governo gialloverde

a non sottovalutare il monito lanciato quest'oggi dall'Anci – l'associazione nazionale Comuni italiani –

che sottolinea l'urgenza di un complessivo riordino della fiscalità comunale e della riscossione locale,

incastrate in taluni casi tra provvedimenti vetusti e una complessa gestione delle entrate comunali. Tra le priorità, ad esempio, vige la necessaria riforma del catasto. Allo luce di tutto questo, dunque, auspichiamo un rapido e concreto intervento legislativo: questo sarà utile anche ai Comuni per rispondere in maniera tempestiva e reale alla comunità territoriale”.

Così, in una nota, il portavoce di Iniziativa Comune, Rocco Tiso.

Segretaria regionale, Pd Marino: “Soddisfatti per risultato Bruno Astorre”

astorre3“In occasione delle elezioni per il segretario regionale del Partito Democratico e i delegati alla convenzione regionale, anche a Marino urne aperte nella giornata di domenica scorsa presso la sede del Partito Democratico, situata in via Silvio Pellico, 81, a Santa Maria delle Mole. Tanti sono stati i cittadini che hanno voluto esprimere la propria preferenza: è stato un momento di partecipazione democratica importantissimo, che testimonia la voglia degli iscritti di rilanciare il nostro partito. Facendo i complimenti a tutti i candidati in corsa, siamo altresì molto sosddisfatti per il risultato di Bruno Astorre, risultato il più votato dei circoli Pd del Lazio: il giusto riconoscimento a un uomo che vuole bene al partito e opera quotidianamente per il bene dei territori. Un risultato, quello di Bruno Astorre, che siamo convinti sarà riconfermato anche alle primarie aperte del prossimo 25 novembre”.

Così, in una nota, il segretario Pd Marino, Sergio Ambrogiani, il presidente Pd Marino, Domenico Trabalza, e i consiglieri comunali Pd Marino, Franca Silvani e Gianfranco Venanzoni.

Rocca di Papa, CasaPound: “Muro crollato, Italiani cittadini di serie b”

roccacasa“Le mura per gli immigrati ci sono, ma quelle dei rocchigiani crollano. Sindaco dimettiti!”: questo il testo dello striscione affisso nella notte da CasaPound Italia a Rocca di Papa per protestare contro l’inefficienza e l’inadeguatezza dell’amministrazione del sindaco Crestini e della sua giunta.
 
“I cittadini di Rocca di Papa – dichiara in una nota CasaPound Italia Castelli Romani – aspettano ormai da quasi un anno il rifacimento del muro di contenimento crollato sul manto stradale a pochi passi dalla piazza centrale della cittadina. Un muro che, oltre a rappresentare un reale pericolo per l’incolumità dei residenti, sta creando non pochi problemi alla viabilità, al commercio e alla circolazione nella zona nevralgica di Rocca di Papa. Ci stupisce come l’amministrazione, che ha sempre avallato la presenza del centro Mondo Migliore, non abbia avuto la stessa attenzione per i rocchigiani".
 
"Mentre le istituzioni si preoccupano dei profughi e degli introiti che derivano dal business dell’accoglienza - continua la nota - la cittadinanza locale è abbandonata a se stessa, a fare i conti con la crisi senza alcun supporto da parte delle istituzioni che si bendano gli occhi davanti ai centri storici desolati e preda di mendicanti”.
 
“Mondo Migliore prima e il crollo del muro ora - conclude la nota - stanno dando a Rocca di Papa un colpo durissimo e indelebile che i cittadini e soprattutto i commercianti stanno pagando sulla propria pelle. Ci aspettiamo che il sindaco Crestini trovi la soluzione per ridare nuova vita al paese e chiediamo quindi la chiusura del Cas business di Mondo Migliore e la ricostruzione del muro della vergogna”.

Anche a Marino si vota per la segreteria regionale del Pd

sergioambrogianiE' tutto pronto a Marino in occasione delle elezioni per il segretario regionale del Partito Democratico e i delegati alla convenzione regionale, che si svolgeranno presso la sede del Partito Democratico, situata in via Silvio Pellico, 81, a Santa Maria delle Mole. Per sabato 27 ottobre è prevista, a partire dalle ore 17, l'apertura dei lavori, con la presentazione delle liste e delle linee politiche, collegate ai candidati. Mentre, il voto è fissato per domenica 28 ottobre, dalle ore 8 alle ore 14. “Questo voto è un momento di partecipazione molto importante, uno strumento democratico fondamentale per ridare voci alla base,agli iscritti, che chiedono fortemente il rilancio del Partito Democratico sui nostri territori. Personalmente, rivolgo il mio “in bocca al lupo” a tutti i candidati, nella consapevolezza maturata che, al di là di chi vincerà, si continuerà a lavorare con unità, coesione ed entusiamo per la gente e tra la gente”, ha commentato il segretario Pd Marino, Sergio Ambrogiani.

Benetton, cordoglio e dolore per la sua scomparsa. Un pensiero alla famiglia

benetton“E' morto a Treviso, a 77 anni, dopo una lunga malattia, Gilberto Benetton,

imprenditore e fondatore del gruppo omonimo. Era ricoverato nel reparto di Oncologia dell'ospedale locale.

Sono profondamente addolorata, la sua scomparsa lascia un vuoto incolmabile.

Gilberto era una persona fantastica, un uomo dalle grandi qualità umane e professionali.
Siamo vicini alla famiglia Benetton in questo momento di grande dolore”. Così, in una nota, la cantautrice italiana e speaker radiofonica, Carol Maritato.

“Sono sconvolto per la morte di Gilberto Benetton, scomparso a Treviso dopo una lunga malattia. Se ne va un grande uomo, un amico di famiglia, un imprenditore di successo che ha saputo coniugare professionalità e competenza, contribuendo a creare un marchio alla ribalta in tutto il mondo. Un vero signore, onesto e gentile. Il sottoscritto e tutta la nostra associazione esprimono la più totale vicinanza alla famiglia Benetton”. Così, in una nota, il presidente nazionale di Assotutela, Michel Emi Maritato.

Un grande successo la Festa dell'Uva e del Vino a Lanuvio

Lanuvio1Si è rivelata un vero e proprio successo di pubblico e partecipazione la Festa dell'Uva e del Vino,

andata in scena lo scorso weekend nel Comune di Lanuvio.

Un appuntamento attesissimo dove la storia, la tradizione locale, le eccellenze

vitivinicole sono state le grandi protagoniste, in un straordinario contesto di musica, divertimento e socialità.

In prima fila per la promozione dell'evento anche la consigliera comunale di Lanuvio, Gabriella Ferrari, che per intere settimane si è impegnata per la valorizzazione della Festa dell'Uva e del Vino, volendo peraltro la presenza della giovane cantautrice Carol Maritato sul palco cittadino: voce che ha deliziato le tante famiglie presenti alla festa dell'Uva.

“E' stato un grande onore e un vero piacere partecipare alla Festa dell'Uva e del Vino in quel di Lanuvio - ha detto Carol Maritato -. Ringrazio sentitamente Gabriella Ferrari, che tanto si è spesa per la riuscita di questa iniziativa culturale che ha messo in primo piano le tradizioni della splendida città castellana”.

Pd, Ambrogiani: "Basta polemiche. Subito congresso e linea chiara

sergioambrogiani“Basta polemiche, basta alzare inutili polveroni interni che fanno male solamente al Partito Democratico e prestano il fianco ai soliti speculatori politici di turno. Per il nostro partito è ormai giunto il momento di rinnovarsi, di proporre una linea politica chiara e netta, di tornare ad ascoltare territori e cittadini. Per questa ragione, reputo improcrastinabile fare il congresso nazionale prima delle Elezioni Europee e restituire immediatamente al Partito Democratico un percorso condiviso e concreto, che parta dalle reali esigenze e dai reali bisogni degli italiani. E' inutile nascondersi: stiamo attraversando un momento delicato, la sconfitta elettorale è stata cocente ed è palese che servono quella ricostruzione e quel rinnovamento che solo il congresso nazionale può stimolare”.

Così, in una nota, il segretario Pd Marino, Sergio Ambrogiani.

Il 15 e 16 settembre a Fiuggi si terrà l’evento annuale dell’UDC

fiuggiudcIl 15 e 16 settembre a Fiuggi si terrà l’evento annuale dell’UDC al Grand Hotel Palazzo della Fonte. La Kermesse dal titolo: “Democrazia e rete”, sarà un occasione di riflessione su come le nuove tecnologie, stanno stravolgendo la vita politica economica, lavorativa e sociale del paese. Ad aprire la manifestazione nazionale il sabato alle ore 10,30 il Sindaco di Fiuggi Alioska Baccarini, Sergio di Folco commissario provinciale Frosinone Udc, Nicola Zingaretti presidente della Regione Lazio e Antonio De Poli Presidente Nazionale Udc. Tra gli ospiti che interverranno il Senatore Antonio Saccone Udc che è inoltre uno degli organizzatori dell’evento. Antonio Tajani Presidente del Parlamento Europeo e Vice Presidente di Forza Italia, GianMarco Centinaio Ministro Agricoltura e Turismo, Alberto Bagnai (Lega) Presidente VI Commissione Senato, Rosa Menga Deputato Movimento 5 Stelle e tanti altri. Interessante la presenza di Alessandro Orlowski presidente della Water on Mars Digital Strategist, il guru dei social che spiegherà l’importanza dell’uso di questi canali di nuova generazione. Di rilievo la sua intervista rilasciata a “Rolling Stone Italia” dove l’ex hacker ed ora spin doctor digitale, ha spiegato la strategia comunicativa dei social usata dalla Lega, che ha portato il ministro Salvini al successo.
A chiudere l’evento domenica 16 settembre l’On. Lorenzo Cesa Segretario Nazionale dell’Udc.

Appia Antica, Ambrogiani: “M5S Regione non faccia come grillini di Marino”

appia antica"Per noi l'ampliamento del Parco regionale dell'Appia Antica rappresenta una assoluta prorità politica e istituzionale, già messa nero su bianco in una apposita mozione - a firma dei consiglieri del Partito Democratico di Marino, Franca Silvani, Gianfranco Venzanoni e Enrico Iozzi -, presentata nell'assise municipale di agosto e che, purtroppo, non ha incontrato il placet del sindaco Colizza e compagni, che a parole si professano intraprendenti difensori dell'ambiente ma, nella pratica, continuano a nascondere la polvere sotto il tappeto. Un atteggiamento contraddittorio, quello dei grillini marinesi, da cui auspico prendano le distanze i pentastellati in Regione Lazio che, sono convinto, sapranno lavorare in sinergia con la maggioranza di centrosinistra e con il presidente Leodori per l'approvazione definitiva dell'ampliamento del Parco dell'Appia Antica. E' necessaria una azione condivisa, che superi gli steccati ideologici e politici, che conduca alla tutela di uno dei patrimoni archeologici e naturalistici più apprezzati del territorio dei Castelli Romani, come peraltro accaduto per l'approvazione del piano d'assetto del Parco dei Castelli Romani”.

Così, in una nota, il segretario Pd Marino, Sergio Ambrogiani