Lunedì, 27 Maggio 2019

Ultimo aggiornamento04:53:41 PM

  • Twitter
  • Info

Rivoluzione Animalista vicina ai giornalisti: "No al bavaglio"

giornalista
“In queste ore tanti giornalisti sono in piazza per tutelare la libertà di stampa e contrastare la deriva di un linguaggio della politica fatto di insulti e minacce nei confronti di chi quotidianamente lavora per raccontare la società italiana. Un linguaggio illogico, fuori luogo, che Rivoluzione Animalista condanna con fermezza, esprimendo al contempo solidarietà ai tanti giornalisti italiani, molti dei quali impegnati a sviscerare storie di maltrattamenti nei confronti dei nostri amici animali. Noi siamo dalla parte della libertà di stampa, un principio costituzionalmente riconosciuto che va protetto e valorizzato”. Così, in una nota, il segretario nazionale di Rivoluzione Animalista, Gabriella Caramanica.