Mercoledì, 29 Gennaio 2020

Ultimo aggiornamento05:38:26 PM

  • Twitter
  • Info

In provincia di Roma si parla di randagismo e diritti animali

caratravagliniNon si fermano gli incontri istituzionali del partito politico “Rivoluzione Animalista”

con gli enti locali e nazionali. Negli scorsi giorni il segretario nazionale Gabriella Caramanica

ha incontrato Riccardo Travaglini, primo cittadino di Castelnuovo di Porto.

Un “faccia a faccia” cortese e proficuo al fine di parlare delle azioni a tutela

e difesa dei diritti animali. “Una collaborazione e una intesa molto importanti”, l’ha definita Gabriella Caramanica. Che, poi, ha aggiunto: “A Castelnuovo di Porto l’amministrazione comunale sta affrontando le tematiche animali con intelligenza e competenza. Ad esempio, il randagismo, piaga sociale che domina in tanti territori, qui è stato arginato con una brillante iniziativa di sostegno attraverso un incentivo destinato a chi adotta un cane. Un modo questo di regalare ai nostri amici animali una vita dignitosa in famiglia, evitando loro il carcere a vita. Un esempio questo che tanti altri comuni del Lazio, e non solamente, dovrebbero prendere in seria considerazione”, ha concluso il segretario nazionale di Rivoluzione Animalista, che nelle prossime settimane darà vita a nuovi incontri istituzionali, sia a livello municipale che sovracomunale.

Ardea si tinge di arancione. Ecco il nuovo circolo di "Cambiamo"

cambiamoardea3Ardea si tinge sempre più di arancione, come il colore di “Cambiamo”, il movimento politico di Giovanni Toti

che sta vivendo importanti momenti di adesione e partecipazione su tutto il territorio provinciale e regionale.

Nelle scorse ore, infatti, è stato inaugurato un nuovo comitato promotore con Tores Parroni responsabile locale. Presenti il responsabile del comitato promotore “Cambiamo”

Provincia di Roma, Massimiliano Giordani, e il membro del comitato promotore regionale “Cambiamo” Lazio e presidente dell’associazione “Roma sei tu”, Fabio Fiesole.

Che spiega: “Siamo molto contenti della nascita di questo terzo comitato. Una squadra di amici che hanno a cuore il bene di Ardea. A loro rivogliamo i nostri più sentiti auguri di buon lavoro”. Giordani aggiunge: “Questo appena nato è solo l’ultimo di una lunga serie di comitati, la dimostrazione del buon lavoro e dell’ottimo radicamento che stiamo riscontrando nell’area metropolitana di Roma Capitale”. Il consigliere regionale del Lazio e uno dei fondatori nazionali di “Cambiamo”, infine, sottolinea: “Sono soddisfatto dell’affetto e dell’attivismo politico intorno al nostro movimento. Ricordo che da pochissimo è on line il sito www.cambiamo.eu dal quale è possibile accedere per aderire e costituire i comitati territoriali di Cambiamo”.

Fratelli d'Italia: "Fallimento Raggi-Zingaretti su rifiuti"

rifiuti2jpg“Virginia Raggi: raccolta differenziata in crisi, Ama in crisi, degrado in ogni dove, dalla periferia al centro di Roma. Nicola Zingaretti: inefficienze amministrativa, piano rifiuti mai approvato. Mettili insieme e la frittata è fatta: la Capitale d’Italia in emergenza ambientale e lotta contro il tempo per trovare una discarica in cui portare i rifiuti. Un contesto preoccupante, dove i territori sono in subbuglio, i residenti esasperati a causa della mancata pianificazione da parte di Roma Capitale e Regione Lazio. Zingaretti e Raggi, due facce della stessa medaglia, incapaci di programmare un virtuoso e corretto ciclo di smaltimento rifiuti. Un danno per le famiglie romane, un danno di immagine per la stessa Urbe Eterna, finita sulle cronache nazionali e non solo a causa dell’incompetenza grillina e sinistrorsa”.

Così, in una nota, il presidente di Assotutela ed esponente Fdi, Michel Emi Maritato, e i dirigenti di Fratelli d’Italia, Federico Rocca e Amedeo Zamparelli.

Albano Laziale/ Remo Giorgi premiato dal presidente Mattarella per meriti sociali

giorgiromaRemo Giorgi tra sociale e politica. Martedì 19 novembre il Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, ha conferito con proprio decreto (del 2 giugno scorso) a Remo Giorgi, cittadino di Albano Laziale, l’onorificenza di Ufficiale dell’Ordine “Al merito della Repubblica Italiana” per le sue attività sociali. Il noto professionista albanense, in passato consigliere comunale, aveva già ricevuto il titolo di Cavaliere dell’Ordine “Al Merito della Repubblica Italiana”.
Sottolinea Giorgi: “Si tratta di un riconoscimento importante, che mi riempie di orgoglio. Ho sempre lavorato per il bene della comunità in silenzio e con dedizione, e vedere riconosciuto dalle massime istituzioni questo mio impegno mi spinge a continuare a operare con umiltà sui territori”.
Un impegno da sempre sociale ma anche politico, nella dimensione complessiva del bene comune: “Si, nella precedente legislatura i cittadini mi hanno dato la loro fiducia e ho sempre lavorato per migliorare la vivibilità del centro storico e delle frazioni di Albano Laziale. Inoltre ho operato in prima linea per il risanamento del bilancio comunale con la netta riduzione dei fitti passivi (vedi anagrafe e polizia locale): un primo obiettivo della mia consiliatura, raggiunto con successo”
Un impegno che Remo Giorgi intende di nuovo mettere a disposizione della collettività: “E’ ancora presto per le ufficializzazioni. Albano Laziale andrà al voto nella prossima primavera e, prima di nomi, credo sia doveroso confrontarsi sui programmi e sulle politiche attive, continuando sulla scia di buongoverno messa in campo in questi dieci anni dal sindaco Nicola Marini”, ha concluso Giorgi.

Lazio, "Cambiamo" sbarca a Latina e Viterbo

logocambiamo“Cambiamo” continua a radicarsi con impegno ed entusiasmo su tutto territorio regionale del Lazio.

Il movimento politico, fortemente voluto insieme al presidente Giovanni Toti, sbarcherà venerdì 15 novembre

in terra pontina e viterbese, a dimostrazione che la nostra azione di rinnovamento prosegue con vigora e forza,

riscontrando grande adesione e importante partecipazione tra la gente”.  Così, in una nota, Adriano Palozzi,

consigliere regionale del Lazio e uno dei fondatori nazionali di "Cambiamo", Pasquale Ciacciarelli, consigliere regionale del Lazio, e Mario Abbruzzese, ex presidente del Consiglio regionale del Lazio e attuale responsabile regionale del comitato promotore "Cambiamo" Lazio.

Due, dunque, gli appuntamenti in programma domani: l’iniziativa “Cambiamo con Toti arriva nella Tuscia” che si svolgerà a Tuscania, a Palazzo Fani, in via della Libertà 22, a partire dalle ore 17.30. (Sarà presente, tra gli altri, il responsabile del comitato promotore “Cambiamo” Provincia di Viterbo) Pietro Lazzaroni, e la conferenza stampa di presentazione del comitato promotore “Cambiamo” Provincia di Latina, presso l’Hotel Europa di Latina, in via Emanuele Filiberto, 14, a partire dalle ore 17 (Sarà presente anche Gina Cetrone, responsabile del comitato promotore “Cambiamo” Provincia di Latina). Agli eventi parteciperanno cittadini, attivisti, amministratori ed esponenti locali”.

Francesco Vullo

Marino, denunciato uomo per maltrattamenti di animali. Il commento

GABRIELLACARAMANICA-1“Apprendiamo che un cittadino di Marino è stato denunciato per avvelenamento,

maltrattamento e tentata uccisione di animali. L’uomo, 68enne, sarebbe stato sorpreso a posizionare polpette

avvelenate e, poi, denunciato alle autorità competenti. Siamo di fronte a un atto orribile, terrificante,

eticamente vergognoso, che testimonia a che punto possa giungere la pazzia umana e che avrebbe potuto mettere

a serio rischio la vita di qualche animale. Un gesto, inoltre, che conferma quanto ancora ci sia da lavorare in termini di prevenzione e sensibilizzazione pubblica. Tuttavia va sottolineato come, lì dove c’è la forza di denunciare certi comportamenti, tali fenomeni di maltrattamento possono essere contrastati e debellati: la dimostrazione lampante che la sinergia tra comunità e istituzioni è fondamentale per la tutela dei diritti animali. Per quanto concerne il caso specifico di Marino, auspichiamo che ci siano indagini rapide e concrete, che portino a una condanna esemplare del colpevole”.

Così, in una nota, il segretario nazionale del partito Rivoluzione Animalista, Gabriella Caramanica.

Marino, importante riunione del Pd: "Bene Zingaretti"

sergioambrogiani“Nella giornata di ieri, presso la sede PD di via Silvia Pellico a Santa Maria delle Mole, si è svolta una riunione condivisa e partecipata tra iscritti e non del Partito Democratico di Marino. Un incontro importante, durante il quale tutti insieme abbiamo fatto il punto sulla situazione politica nazionale. In maniera unanime è stato sottolineato il buon lavoro, svolto dal segretario nazionale Nicola Zingaretti, capace di tenere il nostro partito unito e forte nonostante il contesto politico delicato e complicato. Abbiamo espresso sostegno e appoggio al neo governo del Conte Bis che, adesso, ci aspettiamo adotti politiche e provvedimenti realmente vicini alle istanze della comunità. Inoltre, abbiamo esplicitato la nostra preoccupazione verso il comportamento delle destre, in particolare della Lega di Salvini che, andando oltre il legittimo diritto di critica e della libertà di espressione, continua a fomentare odio e disprezzo verso le istituzioni: un comportamento, quello di Salvini, pericoloso e deleterio. In questo senso, quindi, tutti siamo stati d’accordo nell’intenzione di spenderci sul territorio contro ogni forma di demagogia, populismo ed estremismo. Quella di ieri è stata solamente una delle numerose riunioni che il Partito Democratico intende concretizzare sul territorio di Marino, nella convinzione che dialogo e confronto sia le vere e uniche “armi” per il radicamento tra la gente”.

Così, in una nota, il segretario Pd Marino, Sergio Ambrogiani.

Palozzi con Toti: "Nasce a Roma "Cambiamo". Pronti a fare il bene dell'Italia"

totitciacciapalo“Ieri a Roma, insieme al presidente Giovanni Toti, abbiamo costituito in sede notarile il comitato promotore dell'associazione

“Cambiamo”, che nelle prossime settimane diventerà un vero e proprio movimento politico. Una casa di vetro, un aggregatore

di anime che vuole continuare a riconoscersi in un centrodestra riformista, liberale ed europeo, e che si ponga reale alternativa

alla demagogia grillina e alla incompetenza del centrosinistra. Dopo un lungo percorso, dunque, ci siamo: veder nascere dal

basso questo movimento è un grande motivo di orgoglio ma anche una grande responsabilità: insieme al presidente Toti abbiamo programmato una tabella di marcia serrata e intensa, che ci vedrà protagonisti su tutto il territorio nazionale già da settembre. Ci rapporteremo quotidianamente con i territori e i suoi rappresentanti, elaborando e raccogliendo soluzioni e proposte per un centrodestra realmente aperto, partecipato, meritocratico e radicato, quindi più vicino ai bisogni delle famiglie”.

Così, in una nota, il consigliere regionale del Lazio e uno dei fondatori, insieme al presidente Giovanni Toti, di “Cambiamo”.

Appia Antica-Bovillae patrimonio Unesco. Appello e adesioni

appia antica“Non posso che condividere l’appello per il riconoscimento a patrimonio dell’umanità dell’unicum “Appia Antica-Bovillae”,

ricchezza storico-archeologica di Marino tra le più apprezzate e rinomate al mondo: l’appello è stato lanciato qualche giorno fa dall’apposito

Comitato promotore e ha visto già adesioni di cittadini e personaggi di assoluto profilo. In un territorio, come quello dell’antica Bovillae, che fa della storia,

della tradizione antica e delle perle archeologiche, i propri cavalli di battaglia, infatti il riconoscimento a patrimonio dell’umanità rappresenterebbe un passo fondamentale, doveroso, che rilancerebbe alla grande il sistemo turistico del Comune di Marino. Per tutte queste ragioni, dunque, auspico che il governo italiano prenda in seria considerazione questo appello e si faccia ambasciatore delle istanze del comitato”.

Così, in una nota, il segretario Pd Marino, Sergio Ambrogiani.