Martedì, 20 Agosto 2019

Ultimo aggiornamento01:26:58 PM

  • Twitter
  • Info

Da Fi a "Cambiamo", esodo degli amministratori di Roma e Provincia

cambiamo-toti
E’ un vero e proprio esodo, quello di numerosi amministratori ed esponenti di Roma e provincia,

ormai ex Forza Italia e pronti a prendere parte alla nuova sfida politica, lanciata in queste ore dal presidente della Regione Liguria

e appoggiata dal consigliere regionale del Lazio, Adriano Palozzi. “Cambiamo” si chiama il neonato movimento politico e sta registrando grande

approvazione e partecipazione nella Capitale d’Italia e la sua area metropolitana. Ecco quale esempio

ANZIO, MARIGLIANI: “ADERISCO A “CAMBIAMO” PER VERA MERITOCRAZIA”

“Ho deciso di aderire con entusiasmo e convinzione al nuovo progetto politico, “Cambiamo”, voluto dal presidente della Regione Liguria, Giovanni Toti, e dal consigliere regionale del Lazio, Adriano Palozzi. Si tratta di un movimento trasparente, aperto, meritocratico, composto da tante persone che voglio rilanciare con impegno e dedizione il centrodestra sui territori e tra la gente. E’ dunque un piacere entrare a far parte di questo gruppo umano e politico, sono a disposizione per operare per il bene della nostra comunità”. Così, in una nota, il consigliere comunale di Anzio, Massimiliano Marigliani.

CAPENA, PAGANELLI: “QUELLO DI TOTI E PALOZZI PROGETTO VINCENTE”

“Ho appreso con soddisfazione della recente costituzione di “Cambiamo”, il nuovo movimento politico del presidente Giovanni Toti e del consigliere regionale del Lazio, Adriano Palozzi. Una bella novità nel panorama del centrodestra, alla quale aderisco con convinzione visto e considerato che vedrà protagonisti i territori e i cittadini, troppo spesso dimenticati da una politica chiusa nelle stanze dei bottoni. Gli elettori chiedono rinnovamento, facce e idee nuove: concetti fortemente rappresentati in “Cambiamo”, che sono convinta diventerà punto di riferimento per cittadini e amministratori, e propedeutico alla formazione di un nuovo centrodestra allargato ”. Così, in una nota, il consigliere comunale di Capena, Mirta Paganelli.

SAN CESAREO, ROMA-BIANCHI: “ADERIAMO A ‘CAMBIAMO’ CON TOTI E PALOZZI”

"Partecipiamo con piacere ed entusiasmo al nuovo percorso politico, intrapreso dal presidente Giovanni Toti e dal consigliere regionale del Lazio, Adriano Palozzi. Nel centrodestra c’è bisogno di rinnovamento della classe dirigente, di rilancio e radicamento sui territori: principi e azioni non più rinviabili e che siamo convinti trovino concretezza in “Cambiamo”, il nuovo movimento di Toti e Palozzi. Siamo pronti, dunque, a lavorare per il bene dei territori e delle famiglie nella consapevolezza che un centrodestra meritocratico e aperto è adesso certamente possibile”. Così, in una nota, i consiglieri comunali di San Cesareo, Stefano Roma e Adriano Bianchi.

MENTANA, COLTELLA: “CON PALOZZI E TOTI PER CENTRODESTRA MERITOCRATICO”

“E’ un piacere entrare a far parte della nuova famiglia di “Cambiamo”, il progetto politico fortemente voluto dal presidente Toti e dal consigliere Palozzi, con i quali mi uniscono profonda stima e amicizia. Sono dell’opinione che questo movimento rappresenti una assoluta novità nel panorama politico attuale, un percorso rilevante per costruire un centrodestra finalmente rinnovato, meritocratico e vicino alle istanze delle famiglie e dei territori. Noi siamo pronti, da settembre lavoreremo duramente per farci conoscere e soddisfare le esigenze della gente”. Così, in una nota, il consigliere comunale di Mentana, Giancarlo Coltella.

ROMA, PEZZELLA: “BENE CAMBIAMO. AVANTI CON PALOZZI E TOTI”

“Aderisco al progetto di Toti Palozzi perché credo nella meritocrazia, nella presenza sul territorio e soprattutto credo nella sana politica che si deve costantemente rivolgere alle attività produttive e ai lavoratori. Palozzi è un eccellente consigliere regionale mentre Toti ha dimostrato con la sua presidenza della Regione Liguria che si può governare bene e incentivare il territorio mantenendo costantemente il rapporto con le realtà produttive”. Così, in una nota, l’ex presidente del Parco regionale Di Veio, Massimo Pezzella.

ANZIO, PLACIDI: “AVANTI CON TOTI E PALOZZI PER RINNOVARE CENTRODESTRA”

“Rinnovamento, spirito democratico e meritocrazia. Tutto questo mi ha spinto ad aderire con grandissima convinzione al nuovo movimento politico di Giovanni Toti e Adriano Palozzi, con i quali da tempo vogliamo un centrodestra più inclusivo, aperto e reale alternativa di governo. “Cambiamo”, infatti, rappresenta il presente e il futuro del centrodestra, un progetto credibile, importante, che sta vivendo numerose adesioni su tutto il territorio italiano. Personalmente metto a disposizione la mia presenza e il mio impegno, sono pronto a questa nuova avventura politica”. Così, in una nota, l’ex assessore comunale di Anzio, Patrizio Placidi

CARPINETO ROMANO, CACCIOTTI: “PRONTO A NUOVA AVVENTURA CON TOTI E PALOZZI”

“Voglio rivolgere tutto il mio sostegno a Giovanni Toti e Adriano Palozzi, fondatori del neonato movimento “Cambiamo”, contenitore politico ambizioso e innovativo al quale ho deciso di prendere parte con passione e dedizione. Nel panorama del centrodestra è necessario infatti un nuovo percorso politico, fondato su principi di meritocrazia e rinnovamento. Insieme diverremo il nuovo punto di riferimento del centrodestra”. Così, in una nota, l’ex consigliere comunale di Carpineto Romano ed ex presidente dell’Ater Provincia di Roma, Massimo Cacciotti.

MARINO, GROSSI: “INSIEME A TOTI E PALOZZI PER RILANCIO CENTRODESTRA”

“Aderisco con entusiasmo al movimento “Cambiamo”, il nuovo progetto politico fortemente voluto dal presidente Giovanni Toti e dal consigliere regionale Adriano Palozzi. Si tratta di un percorso innovativo e ambizioso, in cui credo fortemente, che punta ai territori, alla gente, e al reale rinnovamento del centrodestra. Un movimento nato dal basso, aperto e inclusivo. Io ci sono!". Così, in una nota, l'esponente territoriale di Marino, Roberto Grossi.

FIESOLE E “ROMA SEI TU”: “CAMBIAMO” PROGETTO INNOVATIVO. NOI CI SIAMO”

“Tutto il mio appoggio e quello dell’associazione “Roma sei tu” al presidente Toti per un progetto che vede protagonista i territori, la meritocrazia e non le poltrone. Forza Italia ha dimostrato ancora una volta, con tutto il rispetto del presidente Berlusconi, di stare fuori tempo, pensando solo alle loro poltrone e ai salotti buoni bene. Siamo dunque accanto al presidente Toti e al consigliere regionale Adriano Palozzi". Così, in una nota, il presidente dell'associazione "Roma sei Tu", Fabio Fiesole

ARDEA, PERETTI: “LASCIO FI E ADERISCO A CAMBIAMO CON TOTI E PALOZZI”

“A lavoro per un centrodestra rinnovato, trasparenze e partecipativo. Con questi principi ho deciso di lasciare Forza Italia, ormai al capolinea, e aderire con assoluta convinzione al nuovo progetto politico di Giovanni Toti e Adriano Palozzi, due leader e due amministratori sempre in prima linea per le istanze del territorio. “Cambiamo” è un movimento innovativo, che si basa su principi meritocratici e democratici, valori in cui mi riconosco e spingono il mio agire politico. Parte oggi una nuova avventura, fatta di radicamento sui territori e rinnovamento della classe dirigente”. Così, in una nota, l’ex coordinatore Fi Ardea e membro del coordinamento Fi Provincia di Roma, Giuliano Peretti.

ROCCA PRIORA, PUCCI: “BENE TOTI E PALOZZI. ADERISCO A “CAMBIAMO””

“Sono molto soddisfatto di aderire al nuovo percorso politico, ideato e promosso dal presidente Toti e dal consigliere regionale Palozzi. Sono dell’opinione che, allo stato attuale, “Cambiamo” rappresenti un vero e proprio punto di riferimento per il centrodestra locale e nazionale, una ventata di freschezza in un panorama politico troppo cristallizzato e preistorico nelle idee e nelle proposte. Per questa ragione mi metto a disposizione di Toti e Palozzi per un progetto che veda finalmente i territori protagonisti nel segno del rinnovamento, del radicamento e della vicinanza alle famiglie”.

Così, in una nota, il consigliere comunale di Rocca Priora, Flavio Pucci.